Pagamento contactless: quali sono i vantaggi per gli esercenti

Il pagamento contactless rappresenta un’opportunità di crescita e guadagno per qualsiasi tipo di business, in particolar modo in seguito all’emergenza Covid.

Che cos’è il pagamento contactless?

Il sistema di pagamento contactless, o pagamento senza contatto, consente di effettuare acquisti tramite carte di credito, di debito, smart card, smartphone e altri dispositivi, attraverso le tecnologie RFID (Radio-Frequency Identification) e NFC (Near-Field Communication).

Che cosa significa? Con il pagamento contactless non è necessario inserire la carta di pagamento all’interno del terminale POS e digitare il PIN sulla tastiera: è sufficiente avvicinarla. Infatti, la caratteristica distintiva dei pagamenti contactless è la possibilità di ultimare le transazioni senza il bisogno di contatto.

A seguito dell’emergenza Covid, i pagamenti contactless continuano a registrare numeri in crescita poiché permettono di effettuare transazioni senza avere alcun tipo di contatto con il denaro e con il terminale di pagamento POS, risultando completamente sicuri dal punto di vista igienico.

Rispetto ai sistemi tradizionali, il pagamento c-less rappresenta una soluzione rapida e sicura che consente di rispettare le norme della social distancing.

A confermare l’andamento positivo dei pagamenti contactless post Covid-19 è il report Global Payment Cards Data and Forecasts to 2024 di RBR, società londinese di ricerca e consulenza strategica in ambito retail banking, che spiega come il Coronavirus sia stato in grado di valorizzare i vantaggi del contactless in particolar modo in ambito Retail.

All’indagine di RBR si aggiungono i dati della ricerca condotta dall’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano che, oltre alla netta crescita dei pagamenti c-less con carta, dedica ampio spazio ai pagamenti effettuati con smartphone, smartwatch e wearable device. Infatti, secondo le ultime ricerche dell’Osservatorio anche i pagamenti con smartphone in negozio sono triplicati in seguito all’emergenza Coronavirus.

Non hai ancora un POS? Ora è il momento giusto. Inizia a incassare pagamenti elettronici: con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento su misura per te

Scopriamo insieme come funziona il pagamento contactless e quali sono i vantaggi per esercenti e commercianti.

Carte di credito e smartphone: come funziona il pagamento c-less?

Il pagamento con contactless con carta è diverso dal pagamento c-less con smartphone. Vediamo quali sono le principali differenze:

  • Carte di credito, di debito o prepagate si servono della tecnologia RFID (Identificazione a Radio Frequenza) che consente di ultimare transazioni senza inserire la carta all’interno del terminale POS e senza la lettura della banda magnetica. Sulla superficie di una carta contactless, a differenza delle altre, è presente un simbolo con tre onde bianche crescenti verso destra. Si tratta del simbolo del contactless che si trova illustrato anche sui terminali POS in grado di accettare pagamenti a distanza.
  • Smartphone e wearable device si servono della tecnologia NFC (Near Field Communication) che trasforma lo smartphone in un vero e proprio e-wallet o portafoglio elettronico. Come? Semplicemente registrando la propria carta di pagamento all’interno del telefono.

Quali sono i passaggi di un pagamento c-less con carta o smartphone? Il cliente avvicina la carta di pagamento o il cellulare al POS dopo che l’esercente ha digitato l’importo della transazione sul terminale abilitato a ricevere il pagamento. Il terminale conferma la lettura della carta (o della carta digitale su smartphone) e l’avvenuto pagamento.

Quando è necessario utilizzare il codice PIN per autorizzare la transazione?

Il pagamento contactless può essere di qualunque cifra, ma è proprio dall’importo che dipende la necessità di utilizzare il codice PIN per abilitare la transazione:

  • Importi inferiori a 50 €: dal 1° gennaio 2021 la soglia per i pagamenti c-less che non richiedono l’inserimento del PIN è passata da 25 € a 50 €. Per procedere al pagamento è sufficiente avvicinare la carta o lo smartphone al lettore;
  • Importi superiori a 50 €: in questo caso è necessario inserire il codice PIN della carta o il codice di sicurezza del portafoglio elettronico per ultimare il pagamento. Per i pagamenti con smartphone è possibile autenticare la transazione anche mediante riconoscimento biometrico (impronta digitale o riconoscimento facciale).

Pagamento contactless e vantaggi per gli esercenti

I pagamenti c-less sono uno strumento essenziale per esercenti e commercianti e presentano una serie di vantaggi:

  • Sono semplici, rapidi e riducono i tempi di attesa e le code in cassa;
  • Limitano il contatto tra clienti ed esercenti, garantendo una maggiore sicurezza e una migliore igiene.
  • I pagamenti con carta e smartphone sono innovativi e più sicuri se paragonati ai pagamenti in contanti che, al contrario dei sistemi c-less, sono più soggetti a possibili azioni fraudolente;
  • I pagamenti c-less velocizzano il check-out e lo rendono più semplice e innovativo migliorando la Customer Experience;
  • I pagamenti elettronici sono molto utilizzati dai clienti poiché danno accesso al Cashback di Stato 2021, ovvero un rimborso del 10% per tutti i consumatori che scelgono di fare i propri acquisti con strumenti di pagamento elettronici.

Accettare pagamenti contactless: perché scegliere le soluzioni di pagamento di Axepta?

I pagamenti contactless rappresentano un’opportunità di crescita e guadagno per esercenti e commercianti. Ma, per iniziare ad accettare transazioni contactless con carte e smartphone è indispensabile dotarsi di un lettore di carte POS in grado di ricevere questi pagamenti.

Axepta BNP Paribas, da sempre attiva nel settore dei pagamenti innovativi, propone ai propri clienti soluzioni di pagamento moderne e all’avanguardia, pensate su misura per ogni tipologia di business e finalizzate al miglioramento dell’esperienza d’acquisto e all’innovazione della fase di check-out.

I terminali POS di Axepta sono la soluzione perfetta per iniziare a incassare pagamenti senza contatto perché semplificano e velocizzano la fase di check-out. Dal comodo POS portatile, perfetto per chi gestisce i propri incassi in movimento all’interno del punto vendita, al più moderno Hi-POS!, pensato per accettare le forme di pagamento più innovative e garantire al cliente un’esperienza d’acquisto senza paragoni.

Scopri la soluzione di pagamento Axepta più adatta alle tue esigenze e inizia a incassare pagamenti contactless in-store o in mobilità