Pagamenti digitali, un trend in crescita: cosa sono e come funzionano

Pagamenti digitali: sistemi di pagamento 4.0 per un mercato online che non accenna a fermarsi

Il settore dei pagamenti digitali nell’anno 2018 ha generato un mercato di circa 38 miliardi di dollari a livello globale. I numeri riguardo al trend dei digital payments sono in costante crescita con un tasso medio annuo positivo del 18% e un giro d’affari di quasi 90 miliardi di dollari stimato entro il 2023.

Questi i dati emersi dalle ultime ricerche di mercato della società ReportLinker, analisi che ben evidenziano la tendenza in continuo aumento relativa al moderno mercato dei pagamenti digitali. L’incessante introduzione di tecnologie innovative e lo sviluppo di una rete di comunicazione costantemente connessa costituiscono i principali presupposti per ideare nuove opportunità di business con modalità di pagamento smart e originali.

Rapidità, comodità e modernità sono le principali caratteristiche dei nuovi sistemi di pagamento digitali: in una società moderna e attiva digitalmente 24 ore su 24 è inevitabile che anche i settori di vendita e pagamento subiscano radicali modifiche. Se applicazioni di vendita online, ecommerce e acquisti via Social rappresentano le ultime frontiere in ambito commerciale, Digital Payment, ePayment e Mobile Payment costituiscono le vere novità nel settore pagamenti.

La ricerca “Digital Payments Study Visa” svolta nell’anno 2017 comunica che il 68% degli utenti in Europa utilizza pagamenti digitali per acquistare prodotti o servizi. I maggiori consumatori dei servizi digital payments risultano i Millenials (persone nate tra il 1981 e il 1996) con una percentuale di attività che sfiora il 90%. In questo scenario di continuo sviluppo anche l’Unione Europea ha preso la decisione di regolamentare le nuove tipologie di pagamento online: dal 13 Gennaio 2018 è, infatti, entrata in vigore la nuova normativa PSD2.

Vuoi far crescere la tua impresa? Scopri le tariffe e i vantaggi dei sistemi di pagamento di Axepta

 

Pagamenti digitali: cosa sono e come funzionano

Cosa sono i pagamenti digitali? Quando una modalità di pagamento può essere definita tale?

Con il termine “pagamenti digitali” si definiscono tutte le tipologie di pagamenti effettuati in modalità digitale: acquisti online, pagamenti con e-wallet elettronici e disposizioni di trasferimento di denaro via internet; rientrano nella categoria di digital payments anche i pagamenti P2P e le transazioni effettuate in negozi fisici utilizzando la tecnologia NFC e la modalità di pagamento POS contactless.

Seppur molto diverse tra loro, tutte le tipologie di pagamenti digitali hanno come obiettivo primario l’ottimizzazione della customer experience garantendo all’utente comodità e rapidità. POS e contactless si rivelano soluzioni pratiche e ideali per attività all’interno di punti vendita, applicazioni di vendita online e transazioni digitali risultano invece le modalità di pagamento più apprezzate dagli utenti ecommerce grazie all’offerta di un servizio intuitivo, sicuro e veloce.

 

Pagamenti digitali: le diverse tipologie

I pagamenti digitali includono molteplici tipologie di pagamento differenti tra loro, scopriamo quali sono:

  • Pagamenti con carte

Tutti i pagamenti che avvengono mediante l’utilizzo di una carta sono classificati come “digitali”. I pagamenti con carta sono suddivisi in due categorie: Contactless Payment, ovvero pagamenti abilitanti mediante carta fisica di credito, di debito o prepagata dotata di modalità contactless (senza contatto), e Mobile POS, pagamenti effettuati tramite hardware e software in grado di trasformare uno smartphone in uno strumento per accettare pagamenti con carta. In particolar modo i pagamenti contactless hanno registrato una crescita esponenziale dall’anno 2016 con un incremento pari circa al 700%.

  • Pagamenti elettronici e nuove forme di bonifico bancario

I pagamenti digitali includono nuove soluzioni di pagamento anche per la modalità di bonifico bancario: effettuare bonifici diretti su conti bancari in modo digitale è ormai un’attività comunemente svolta da acquirenti e utenti online. Una delle soluzioni più utilizzate per ottenere un’autorizzazione per trasferire denaro dal proprio conto corrente bancario a quello dell’esercente è senza dubbio MyBank: una soluzione di autorizzazione digitale che trasferisce pagamenti online (mediante tablet o smartphone) in modo sicuro certificando la propria identità digitale unicamente mediante il conto corrente.

  • Pagamenti tramite smartphone con e-wallet e applicazioni

I pagamenti con il telefono costituiscono senza dubbio la categoria più innovativa all’interno dei pagamenti digitali e si suddividono in quattro tipologie: Mobile Remote Commerce, Mobile Remote Payment, Mobile Proximity Payment e Mobile Proximity Commerce. La categoria Mobile Remote Commerce include tutti i processi di acquisto che avvengono tramite smartphone con addebito su carta di pagamento o borsellino elettronico, i Mobile Remote Payment indicano invece tutti i pagamenti di ricariche, bollette, parcheggi o bollettini avvenuti mediante cellulare con addebito su e-wallet o carta. La tipologia Mobile Proximity Payment si riferisce a pagamenti avvenuti presso i punti vendita, autorizzati da smartphone mediante tecnologia NFC o QR code e con addebito su carta, borsellino elettronico o conto corrente bancario, infine i Mobile Proximity Commerce includono tutti i servizi a supporto della customer experience in-store quali autorizzazione di coupon o servizi loyalty.

 

Pagamenti digitali: 3 punti a favore

I pagamenti digitali offrono molteplici soluzioni innovative rispetto al classico pagamento con contanti, scopriamo quali sono i punti a favore dei digital payments:

  1. Sicurezza e copertura assicurativa

La maggior parte dei pagamenti digitali offre al cliente una valida copertura assicurativa per la merce acquistata online: in molti casi è possibile ottenere rapidi rimborsi in caso di restituzione del prodotto e risarcimenti validi nell’eventualità di una truffa. Le norme sulla privacy e i sistemi di sicurezza informatica stanno ottenendo gradualmente maggiore fiducia da parte dei consumatori che prediligono con il tempo l’acquisto online rispetto a quello quello fisico.

  1. Rapidità e semplicità

I consumatori online ricercano rapidità e semplicità nelle proprie procedure di acquisto. I pagamenti digitali sono in grado di ottimizzarsi costantemente garantendo sicurezza, velocità e comodità all’utente che ne fa uso.

  1. Internazionalizzazione dei pagamenti

Con l’utilizzo dei digital payments non si riscontrano problemi di cambio: è possibile viaggiare in qualsiasi Paese pagando attraverso la propria carta di credito o il proprio dispositivo mobile grazie ai circuiti di pagamento digitale internazionali.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

2019-03-05T15:44:01+02:00 5 Marzo 2019|Fai quadrare i conti, Pagamenti online|