Vendite online: come sta cambiando il settore del commercio?

Il settore delle vendite online si consolida sempre di più, confermando che il fenomeno degli acquisti digitali è ormai entrato a far parte delle abitudini dei consumatori.

Commercio digitale: un nuovo modo di fare acquisti

Il 2020 è stato testimone di un vero e proprio boom delle vendite online che non accenna a fermarsi: a dirlo è l’indagine COVID-19 and e-commerce (United Nations Conference on Trade And Development) che, nell’anno della pandemia, registra un aumento da 6 a 10 punti percentuali degli acquisti online nella maggior parte delle categorie di prodotto.

Dall’indagine, che ha coinvolto circa 3.700 consumatori di nove economie – Italia compresa – emerge che più della metà degli intervistati ha fatto acquisti tramite e-commerce in modo più frequente rispetto al periodo pre-Covid.

Anche i dati di Shopping Index, report trimestrale di Salesforce, accendono i riflettori sull’ascesa dell’e-commerce e il significativo aumento delle vendite online: l’analisi del primo trimestre del 2021, infatti, mostra che il commercio digitale globale è cresciuto del 58% su base annua, superando i livelli pre-Covid (il tasso di crescita del primo trimestre 2020 era fermo al 17%).

In tutto il mondo il traffico sui siti di e-commerce è aumentato del 27% su base annua (28% su PC e 29% su dispositivi mobili), mentre la crescita degli ordini è aumentata del 46% su base annua (34% su PC e 59% su dispositivi mobile). Secondo l’analisi di Salesforce a registrare un aumento del fatturato sono stati gli articoli sportivi (101%), gli elettrodomestici (96%) e le borse di lusso (95%).

La crescita delle vendite online globali non si è arresta nemmeno nel secondo trimestre del 2021 con un aumento del 3% rispetto allo stesso periodo del 2020. In particolare, in Italia il commercio digitale è cresciuto del 2% su base annua tra aprile e giugno 2021, registrando una crescita complessiva del traffico del 15%. Inoltre, il traffico generato da mobile è cresciuto del 15% e il traffico generato da PC del 19% su base annua.

In un mercato in cui l’e-commerce è protagonista indiscusso e i canali digitali sono sempre più importanti all’interno di una strategia di Customer Experience, è fondamentale scegliere il perfetto gateway di pagamento per garantire ai propri clienti un’esperienza di acquisto online semplice, veloce e sicura.

Scegli la soluzione di pagamento online di Axepta e migliora i risultati del tuo business online

Che cos’è il gateway di pagamento?

L’incremento delle vendite online investe la maggior parte dei settori merceologici, ma per beneficiare delle nuove opportunità offerte dal commercio elettronico, e rimanere competitivi nel mercato di riferimento, non basta aprire un e-commerce: a fare la differenza, infatti, è anche il gateway di pagamento.

Che cos’è il gateway di pagamento? Il gateway di pagamento è un sistema di pagamento online che utilizza la crittografia per protegge i dati sensibili legati al pagamento, inoltrando e autorizzando in modo sicuro la transazione del cliente solo se ritenuta legittima. In altre parole, il gateway funge da intermediario e ha il compito di analizzare i dati inseriti dal cliente prima di autorizzare e processare il pagamento, garantendo così la sicurezza e l’autenticità della transazione.

Il gateway di pagamento online è un servizio che tutela sia l’esercente che il cliente: infatti, se da una parte si occupa della criptazione dei dati sensibili del cliente e garantisce piena sicurezza nella trasmissione delle informazioni, dall’altra difende il venditore dai rischi connessi alle truffe o ai pagamenti scoperti.

Ricapitolando, per lanciarsi nel mondo delle vendite online e avere successo, oltre a creare un proprio sito e-commerce ed investire in attività di marketing, è necessario scegliere un efficiente gateway di pagamento da integrare al proprio e-commerce per gestire al meglio la fase di check-out.

Come funziona un gateway di pagamento?

Vediamo insieme quali sono i passaggi che caratterizzano il funzionamento di un gateway di pagamento:

  1. Il cliente sceglie i prodotti da acquistare all’interno dell’e-commerce, li aggiunge al carrello e al momento del check-out inserisce i propri dati di pagamento (carta di credito, debito, prepagata o App wallet) all’interno di una pagina web sicura gestita dal gateway di pagamento;
  2. Il gateway elabora le informazioni di pagamento inserite crittografandole e trasmettendole in modo sicuro e diretto al processore di pagamento. A questo punto, in base alle caratteristiche del gateway di pagamento, il cliente può rimanere all’interno della pagina e-commerce o, in alternativa, può essere reindirizzato verso una pagina esterna del processore di pagamento per un’ulteriore verifica della transazione;
  3. Il processore di pagamento controlla ed esamina i dati inseriti dal cliente: se i dati sono corretti, il processore verifica il buon esito della transazione e invia al cliente la conferma dell’avvenuto pagamento. Sarà il gateway, direttamente in contatto con il processore di pagamento, ad occuparsi del trasferimento dell’importo direttamente al commerciante. In seguito, il cliente sarà reindirizzato sull’e-commerce dove otterrà un’ulteriore conferma con informazioni relative alla spedizione dei prodotti acquistati.

Acquisti online: come vengono protette le informazioni?

Come abbiamo già detto, un gateway di pagamento protegge i dati sensibili del cliente durante la fase di check-out. Vediamo in che modo:

  • Il pagamento viene eseguito mediante una connessione sicura https;
  • I dati di pagamento sono protetti mediante crittografia con chiavi private;
  • L’indirizzo IP del server richiedente viene sempre verificato allo scopo di rilevare eventuali attività sospette;
  • I gateway di pagamento supportano il sistema Virtual Payer Authentication (VPA) che garantisce la sicurezza durante l’intero processo di pagamento. Il sistema VPA è implementato secondo il protocollo di sicurezza 3D secure.

Come scegliere il gateway di pagamento? 3 consigli per non sbagliare

Il perfetto gateway di pagamento deve semplificare le operazioni di check-out, ridurre i tassi di abbandono dei carrelli e aumentare le vendite del proprio e-commerce.

Vediamo quali sono le caratteristiche fondamentali di un gateway di pagamento:

  1. Compatibilità del gateway con il sito
    Uno degli aspetti più importanti da considerare quando si sceglie un gateway di pagamento è la compatibilità tra del sistema di pagamento con il proprio e-commerce. Infatti, la compatibilità tra il sistema e la piattaforma garantisce al cliente un’esperienza di acquisto piacevole e sicura. Altrettanto importante è l’ottimizzazione del sistema di pagamento per i dispositivi mobile poiché, oggi, la maggior parte degli acquisti online viene conclusa proprio da smartphone.
  2. Sicurezza
    La prima cosa da fare quando si decide di aprire un e-commerce è scegliere un sistema di pagamento che rispetti tutti gli standard di sicurezza più elevati del settore payment. Tra questi, la conformità PCI-DSS (Payment Card Industry Data Security Standard) permette al gateway di memorizzare i dati di pagamento in modo legale e sicuro, al fine di ottimizzare il processo di check-out in caso di pagamenti ricorrenti.
  3. Metodi di pagamento accettati
    Un altro aspetto da valutare nella scelta di un sistema di pagamento online riguarda i metodi di pagamento accettati dal gateway. È importante ricordare che durante la fase di check-out il cliente vuole essere libero di scegliere quale strumento di pagamento utilizzare (dalla carta di credito a quella di debito, dalla carta prepagata all’App wallet) ed è quindi fondamentale assicurarsi che il gateway sia in grado di accettare quanti più metodi di pagamento possibili per garantire un’esperienza di acquisto facile, sicura e piacevole.

Vendite online: la soluzione pHey! di Axepta per un check-out facile e sicuro

Axepta propone ai propri clienti soluzioni all’avanguardia pensate su misura per ogni tipologia di business, come pHey! che è sviluppata con l’obiettivo di aumentare le vendite online, ridurre l’abbandono del carrello, velocizzare il check-out e incassare pagamenti e-commerce in modo sicuro e customizzato, sia da desktop che da mobile.

Perché scegliere pHey! per il proprio e-commerce? Con la soluzione di Axepta bastano 3 click e 3 campi da compilare per completare il check-out e solo 14 secondi per ultimare l’esperienza d’acquisto e il pagamento.

Inoltre, pHey! è pensato per integrarsi in maniera semplice con le piattaforme e-commerce più utilizzate, come WooCommerce, Magento e Prestashop, mediante l’installazione di un plug-in di Axepta, senza il bisogno di sviluppatori.

Axepta ha integrato la sua soluzione eCommerce pHey!, rendendola compatibile con la Direttiva Europea sui Servizi di Pagamento (PSD2), e ha messo in campo una serie di iniziative finalizzate ad ottimizzare l’utilizzo delle esenzioni SCA, al fine di offrire all’utente un’esperienza di pagamento semplice, efficace e mobile first.

Per permetterti di scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze, Axepta ha pensato a tre varianti del servizio pHey! per eCommerce:

  • pHey! Easy: pensato per chi ha un piccolo sito eCommerce e vuole aumentare le vendite online. Easy offre la possibilità di personalizzare la pagina di pagamento, inserendo il logo e i colori istituzionali del proprio brand, e offrire un’esperienza di acquisto veloce, no scroll e mobile first;
  • pHey! Smart: la soluzione studiata per offrire un’esperienza di acquisto personalizzata e totalmente integrata nel proprio sito eCommerce. Grazie alle tecnologie più avanzate e all’utilizzo di campi sicuri gestiti da Axepta, il cliente può ultimare la transazione online direttamente all’interno dell’e-commerce senza alcun reindirizzamento esterno;
  • pHey! In-App: con In-App il cliente potrà completare l’acquisto direttamente nella tua App, in maniera semplice e veloce. L’eCommerce di Axepta, 100% mobilie friendly, è compatibile per i sistemi iOS e Android.

Le tre diverse soluzioni condividono le seguenti caratteristiche:

  • Riconoscimento automatico dei circuiti di pagamento: il sistema riconosce automaticamente il circuito di pagamento scelto dal cliente, guidandolo nella compilazione del form e passando in automatico da un campo all’altro;
  • Validazione dei dati di pagamento: la pagina è dotata di un sistema di controllo che impedisce l’inserimento errato dei dati della carta di pagamento;
  • Scansione carta da mobile: per gli acquisti tramite smartphone il cliente potrà inquadrare la propria carta di pagamento per inserire automaticamente i dati di pagamento e concludere la transazione.

Scopri pHey!, la soluzione di Axepta pensata per aumentare le vendite e velocizzare il check-out del tuo e-commerce