Inaugurazione negozio: 10 consigli per iniziare col piede giusto

Inaugurazione negozio: come organizzare un evento indimenticabile

L’inaugurazione negozio è il primo vero biglietto da visita di un’attività: per questo è indispensabile organizzarla e curarla nel modo migliore.

La prima impressione conta, anzi è tutto: un’affermazione particolarmente veritiera, soprattutto quando si parla di business. Infatti, chi sta per mettersi in proprio aprendo una nuova attività commerciale sa che l’inaugurazione negozio è uno dei momenti più importanti. Per quale motivo? Perché è il primo vero momento di contatto con il pubblico, ovvero la prima occasione in cui tutti i potenziali clienti si faranno un’idea riguardo all’attività.

L’inaugurazione è il pretesto per partire con il piede giusto, è un’opportunità di visibilità e pubblicità unica: un evento organizzato ad hoc per promuovere l’apertura del nuovo punto vendita valorizzandone le caratteristiche vincenti. Ma, per allestire un’inaugurazione indimenticabile servono tempo, attenzione e tanto impegno.

Scopriamo insieme quali sono le dritte giuste per organizzare un’inaugurazione da ricordare.

 

Idee per inaugurazione negozio: 10 consigli utili

Cosa fare per l’inaugurazione di un negozio? Ecco i nostri 10 consigli d’oro per iniziare con il piede giusto:

  1. Scegli con attenzione il giorno e l’orario: pensa a quelli più comodi per i tuoi clienti

Il primo step per organizzare una inaugurazione di successo è pensare al quando: quando conviene organizzare l’evento? Per decidere è essenziale valutare i bisogni del pubblico che desideri attirare. Infatti, dovrai considerare che queste persone – proprio come te – lavorano e hanno una vita piena di impegni. Per questo, è sempre sconsigliato organizzare l’inaugurazione in un giorno lavorativo durante la settimana: le persone molto probabilmente non avranno tempo per presenziare al tuo evento. L’ideale sarebbe organizzare l’inaugurazione di Sabato pomeriggio, per una bella merenda in compagnia, oppure di Domenica mattina, per un gustoso brunch. Infatti, nel week-end la maggior parte delle persone non ha impegni lavorativi e può passare del tempo in famiglia o svagandosi per centri commerciali e negozi. È importante considerare anche il calendario delle festività: è molto poco probabile che qualcuno presenzi all’evento nei giorni di festa poiché generalmente si trascorrono in famiglia. Infine, è importante dedicare il giusto tempo all’organizzazione dell’evento: tutto deve essere curato nei minimi dettagli. Per questo si consiglia di iniziare a pensare all’allestimento del negozio per l’inaugurazione già circa uno o due mesi prima.

  1. Decidi chi invitare all’inaugurazione

In un momento così importante è essenziale invitare le persone giuste. In primis è bene cercare di raggiungere un pubblico più ampio possibile. Ma, non è solo la quantità delle persone presenti a contare: ciò che fa davvero la differenza è la qualità. Infatti, oltre ad amici, parenti e possibili colleghi, è fondamentale invitare al lancio del proprio negozio le autorità locali. La presenza del sindaco della città o di un assessore potrebbe rivelarsi indispensabile per avere un piccolo spazio di visibilità all’interno delle notizie della stampa locale. Anche invitare qualche rappresentante di Associazioni di Categoria (Confartigianato, Confcommercio, etc.) è un’idea da considerare: anche in questo caso si potranno ottenere spazi di visibilità più facilmente. Un articolo online o sul settimanale di zona è ciò che ci vuole per farsi conoscere fin da subito.

  1. Crea un invito per l’evento

Invito inaugurazione negozio: è davvero necessario? Certo che sì, che evento sarebbe senza invito? L’invito è un ulteriore biglietto da visita dell’attività, un modo per farsi conoscere e per attirare visitatori nel punto vendita. Come creare un invito? Come distribuirlo? Esistono diversi modi per creare un invito accattivante: il più classico, soprattutto se si tratta di un negozio su strada, è creare un flyer cartaceo da distribuire nei luoghi pubblici per far conoscere l’inaugurazione. Se l’idea dell’invito cartaceo ti sembra obsoleta, puoi affidarti alle comunicazioni via email, SMS o Social. L’importante, che si tratti di un flyer o di un invito digitale, è che contenga frasi ad effetto e immagini in linea con lo stile del negozio stesso. Un’idea vincente potrebbe essere incuriosire il cliente con frasi tipiche da inaugurazione: “Il giorno X si terrà l’inaugurazione del negozio X: non perderti il buffet di benvenuto” o ancora “Inaugurazione del negozio X in data X: per i primi 20 clienti uno sconto del 50% sul primo acquisto”. Offrendo dei vantaggi gratuiti, sarà molto più probabile che i clienti partecipino all’inaugurazione.

  1. Pubblicizza l’evento con i giusti canali di comunicazione

Dopo aver scelto quando fare l’inaugurazione, con chi e con quale invito promuoverla, è il momento di capire quale sia il miglior canale di comunicazione per pubblicizzare l’evento. Come? Considerando quale pubblico si desidera raggiungere. Infatti, un negozio di elettronica dovrebbe pubblicizzare l’inaugurazione su canali digitali, un pastificio potrebbe ricorrere più facilmente a flyer cartacei e alla pubblicità face-to-face. Un consiglio valido per tutte le tipologie di attività è ricorrere alle potenzialità dei Social Network. Infatti, creare un evento su Facebook per l’inaugurazione negozio è un’idea vincente per qualsiasi punto vendita. Perché? In primo luogo perché ti darà la possibilità di inviare il tuo invito ad un pubblico particolarmente ampio. In seconda battuta perché Facebook ricorderà in automatico agli utenti che si svolgerà l’evento il giorno stesso dell’inaugurazione (a poche ore dall’orario prestabilito).

  1. Fai attenzione all’allestimento del buffet

Come organizzare una inaugurazione di successo? Non puoi non pensare al buffet. Infatti, il buffet è senza dubbio il grande protagonista dell’evento: è spiacevole ricordarlo, ma molti dei presenti verranno proprio perché attirati da un buffet gratuito. Per questo è fondamentale prestare particolare attenzione all’allestimento del buffet, alla scelta dei cibi da proporre e delle bevande. Per fare tutto ciò è necessario molto tempo: ma non sempre si ha l’occasione di preparare un buffet fai da te. Infatti, un’ottima idea è rivolgersi ad un servizio di catering. Il catering costituisce una spesa per il commerciante, ma si occuperà di tutto ciò che riguarda il buffet. È fondamentale offrire ai visitatori una scelta ampia di sapori: dal prosecco al vino dolce, dalle pizzette ai pasticcini. Un accorgimento importante: è bene pensare anche alle possibili minoranze alimentari, ovvero ai clienti vegani, vegetariani o intolleranti a qualche alimento. Infine, ricorda che un buon banchetto è sempre accompagnato da una musica di sottofondo: scegli una playlist in grado di creare la giusta atmosfera di convivialità tra i presenti.

  1. Fai un breve (ma efficace) discorso di presentazione e ringraziamento

L’atmosfera è importante, certo, ma non dimenticare che lo scopo dell’inaugurazione del negozio è vendere la tua attività: convincere i presenti a tornare nel punto vendita. Quale modo migliore di un breve discorso? Infatti, durante la festa è sempre opportuno ritagliare un momento di 2 o 3 minuti per parlare con tutti i presenti. Cosa dire? In primo luogo bisogna presentarsi e descrivere la propria attività. Una nota di apprezzamento per il paese o la città che ospita il negozio – soprattutto in presenza delle autorità locali – è sempre ben accetta. Infine, è fondamentale ringraziare tutti i presenti per essere venuti all’inaugurazione, possibilmente con un brindisi e un applauso. Il discorso non deve durare più di 2 o 3 minuti poiché rischierebbe di annoiare: anche chi ha difficoltà con il public speaking potrà farlo senza problemi.

  1. Lascia un piccolo regalo a chi partecipa all’inaugurazione

Qual è il modo migliore per far sì che il potenziale cliente, una volta abbandonata la festa, si ricordi del negozio? Lasciargli qualcosa di concreto. Infatti, è sempre consigliato lasciare a tutti i presenti un piccolo cadeaux, un gadget che renda il cliente fiero di aver partecipato all’evento. Cosa regalare ad un inaugurazione negozio? L’ideale sarebbe regalare qualcosa di utile, possibilmente legato ai propri prodotti/servizi. Per esempio: un negozio di elettronica potrebbe optare per delle piccole chiavette USB, un negozio di estetica per delle maschere rigeneranti per il viso, e ancora un negozio di hairstyle per delle confezioni di mini shampoo e balsamo. Ma, i regali apprezzati dai clienti non sono per forza materiali. Infatti, un’idea vincente potrebbe essere riservare ai presenti un coupon o un buono sconto sul primo acquisto effettuato in negozio. In questo modo la probabilità che il cliente effettui un acquisto sarà molto più elevata.

  1. Cerca di fidelizzare il cliente fin dal primo incontro

Molti penseranno che parlare di fidelizzazione nel momento dell’inaugurazione possa essere prematuro: non è così. Infatti, abbiamo parlato di rilasciare un omaggio o un gadget durante l’inaugurazione. Quale occasione migliore per richiedere ai presenti di rilasciare un indirizzo email? Per esempio, oltre al gadget o allo sconto previsto, si potrà proporre al cliente una Fidelity Card in cambio del proprio indirizzo email. La Fidelity Card dovrà garantire vantaggi permanenti: omaggi, sconti e programma fedeltà per chi decide di utilizzarla. Rilasciando l’indirizzo email, i clienti potranno ricevere continuamente offerte e promozioni: una sorta di “fidelizzazione a prima vista”. Quale modo migliore per far sì che il cliente non si rivolga alla concorrenza?

  1. Pensa a qualche attività anche per le famiglie

Abbiamo detto che il momento migliore per organizzare un’inaugurazione negozio è il week-end perché le persone non lavorano. Per questo, non è da escludere che alcuni invitati si presentino all’evento con i propri bambini, anche molto piccoli. Cosa fare in questi casi? È bene pensare a delle attività anche per loro. Infatti, ingaggiare uno o due animatori e pensare a delle attività ludiche per i più piccoli è un’idea che potrà piacere molto sia ai bimbi che ai genitori. Un trucca bimbi, per esempio, potrebbe essere ciò che ci vuole per tenere i piccoli impegnati e per lasciare ai genitori il tempo per concentrarsi davvero sulla valutazione del tuo punto vendita.

  1. Assumi un fotografo professionista per immortalare i momenti migliori dell’evento

L’inaugurazione è un momento davvero molto importante: per questo va ricordato nel modo corretto. Quale soluzione migliore di un fotografo professionista per immortalare i momenti più divertenti ed emozionanti di questa festa? Le foto scattate potranno restare in un album privato, semplicemente come un bel ricordo, oppure potranno servire per fare pubblicità al negozio. Infatti, postare le foto sui canali Social o mandarle a qualche testata giornalistica locale è un’idea sicuramente di successo. Infine, potrai utilizzare le foto dell’inaugurazione per arricchire il sito del tuo negozio: delle foto di qualità scattate in un momento di divertimento potranno invogliare chi visita il sito a recarsi nel tuo negozio.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento perfetta per il tuo punto vendita

2020-02-20T14:09:30+01:00 20 Febbraio 2020|Apri una nuova attività|