Vetrine di Natale: 8 idee per allestirle in modo originale

Come allestire il tuo negozio per Natale? Consigli e idee per l’allestimento vetrine di Natale

Non è mai troppo presto per pensare a come allestire una vetrina di Natale. La vetrina è un must per ogni negozio: un vero e proprio biglietto da visita essenziale per attirare nuovi clienti. Per questo, soprattutto nel periodo festivo è essenziale progettare un allestimento ad hoc per valorizzare i propri prodotti.

Il Natale è senza dubbio una delle ricorrenze più importanti per chi possiede un negozio o un’attività. Le festività sono il periodo perfetto per attirare nuovi clienti con promozioni esclusive e accattivanti. Infatti, il periodo natalizio costituisce un’opportunità di guadagno da valorizzare con la giusta strategia. Tutti cercano regali: per convincere un potenziale cliente ad entrare nel proprio negozio è essenziale l’attività di allestimento vetrine. La vetrina è l’immagine del negozio, è ciò che incuriosisce il consumatore e lo convince ad entrare. Creare vetrine di Natale attraenti è indispensabile per avere davvero successo.

Quando fare le vetrine di Natale? Generalmente la data prescelta per allestire vetrine a tema natalizio è l’8 Dicembre, giorno dell’Immacolata. Colori, luci e addobbi natalizi per negozi sono da sempre i grandi protagonisti del Natale commerciale. Ogni vetrina è studiata perfettamente: prodotti, scenografie, ambientazioni e spazi sono organizzati in modo ottimale per attirare a colpo d’occhio l’attenzione dei potenziali clienti.

Come allestire una vetrina natalizia? Scopriamolo insieme.

 

Vetrine di Natale idee: 5 spunti da cui prendere ispirazione

Al contrario di ciò che pensano molti negozianti, non serve vendere oggetti strettamente legati al tema natalizio per poter rendere il Natale un’occasione di profitto. Ogni prodotto, se ben presentato, può rivelarsi l’idea regalo perfetta.

Ecco 5 idee originali per l’allestimento vetrine di Natale:

  1. Babbo Natale

Allestimento vetrine di Natale

(foto: Pinterest.it)

Se stai pensando a come allestire il tuo negozio per Natale il tema di Babbo Natale rappresenta senza dubbio una soluzione tradizionale, ma vincente. Infatti, l’anziano signore con barba bianca e vestito rosso è il simbolo della festività per eccellenza, soprattutto nell’immaginario dei più piccoli. Inserire Babbo Natale nella propria vetrina, che si tratti di un negozio di giocattoli o di un bar, è sempre un’ottima idea. Il “pupazzo” di Santa Claus potrà essere di grandi dimensioni o di piccola taglia, in base alle esigenze del singolo negozio. Un’idea particolare potrebbe essere disporre vicino a Babbo il prodotto di punta, per renderlo ulteriormente visibile al cliente. Un altro spunto originale vede Santa Claus come protagonista di una vetrina natalizia pasticceria: basterà allestire un albero e un vassoio con biscotti, pasticcini e una tazza di latte per mettere in evidenza i dolcetti. Un Babbo Natale nella vetrina renderà subito chiaro il tema natalizio agli occhi dei potenziali visitatori, aggiungendo il tocco di allegria e immaginazione che tanto piace a chi non vuole rinunciare al clima fiabesco del Natale.

  1. Folletti e gnomi di Natale

Vetrine natalizie allestimento

(foto: Pinterest.it)

Un’idea molto simpatica particolarmente adatta a vetrine natalizie per bar e piccoli negozietti è esporre in vetrina o all’ingresso un simpatico gnomo di Natale. Particolarmente diffusi nel 2018, infatti, questi folletti con barba lunga, naso rotondo e gambe allungabili sono i più simpatici aiutanti di Babbo Natale mai visti. Rappresentano sicuramente un’alternativa originale e divertente ai classici addobbi di Natale e sono perfetti per attirare l’attenzione di qualsiasi potenziale cliente. Ne esistono di diverse forme: dai più piccoli per le vetrine di oggettistica e accessori, a quelli grandezza uomo perfetti per l’ingresso di un locale o di fianco al bancone di un bar.

  1. Albero di Natale fai da te

Vetrine di Natale allestimento natalizio

(foto: Pinterest.it)

L’albero di Natale, proprio come Babbo Natale, è uno dei simboli più classici della festività invernale. Per allestire una vetrina natalizia di successo non è necessario comprare un vero e proprio albero da addobbare. Infatti, un’idea esclusiva potrebbe essere disporre i prodotti a forma di piramide, possibilmente con delle luci colorate, per richiamare proprio l’immagine dell’albero. Questa soluzione è ottima per chi non sa come allestire una vetrina di oggettistica per esempio: basterà creare degli spazi nella sagoma di un albero, inserendo in ogni area un piccolo prodotto di punta. Per gli amanti delle tradizioni classiche invece, la soluzione ideale potrebbe essere disporre i propri prodotti esclusivi sotto ad un vero albero di Natale. In questo modo la magia dei regali la mattina di Natale sarà ricreata in vetrina attirando l’attenzione e la curiosità di tutti i visitatori.

  1. Renne di Natale

Vetrine natalizie con renne

(foto: Pinterest.it)

Un’altra idea originale per allestire una vetrina natalizia è utilizzare le famose renne di Babbo Natale. I simpatici animali, soprattutto nell’immaginario dei più piccoli, sono il vero motore della slitta di Santa Claus. Infatti, grazie a loro tutti i bambini del mondo possono ricevere i tanto desiderati regali da scartare la mattina del 25 Dicembre. Quale idea migliore di due renne con una slitta piena di prodotti per creare una vetrina di Natale unica? Basterà posizionare la slitta con i prodotti di punta in una posizione strategica della vetrina per attirare l’attenzione dei potenziali clienti e convincerli ad entrare nel negozio.

  1. Pupazzo di neve

Allestimento vetrine natalizie pupazzo di neve

(foto: Pinterest.it)

Una delle decorazioni natalizie per negozi più utilizzate è la neve, soprattutto sotto forma di pupazzo di neve. Il simpatico uomo di ghiaccio è sempre apprezzato dai clienti che lo identificano come vero e proprio simbolo natalizio. Un’idea particolarmente originale per allestire vetrine natalizie abbigliamento e accessori potrebbe essere vestire i pupazzi con maglioni oversize, sciarpe pesanti e simpatici cappellini. In questo modo i prodotti in vetrina potranno essere evidenziati in modo naturale, facendo parte in tutto e per tutto della magica scenografia innevata del Natale.

 

Vetrine di Natale come farle: 8 consigli utili

Dopo aver visto quali sono le idee più originali per allestire una vetrina natalizia, ecco 8 suggerimenti pratici per iniziare a creare la tua vetrina:

  1. Scegli un soggetto principale

Il primo passo per addobbare una vetrina di Natale in modo efficace è scegliere un soggetto preciso per costruire una scenografia diretta e mirata. Una vetrina chiara e facilmente comprensibile risulta sempre più efficace rispetto ad una caotica. I soggetti natalizi possono essere molteplici: un albero di Natale, un pupazzo di neve, delle calze appese al camino o un paesaggio innevato. È sempre consigliato scegliere soggetti facilmente riconoscibili in grado di suscitare subito l’idea del Natale. Questo non significa allestire vetrine in modo banale: un soggetto tradizionale unito al giusto allestimento riuscirà a rendere la vetrina natalizia davvero originale.

  1. Componi una scenografia originale

Anche la scelta della scenografia, proprio come quella del soggetto, è una parte essenziale dell’allestimento vetrine natalizie. È fondamentale che l’ambientazione sia chiara, ma allo stesso tempo esclusiva e autentica. Molte attività prediligono le scenografie “real life”, ovvero ambientate nella vita reale, poiché inducono maggiormente il cliente all’acquisto. Un albero di Natale con dei bambini che scartano i regali o una piazza colma di neve potrebbero essere delle ottime idee di partenza. Anche in questo caso le scenografie natalizie sono molteplici e ogni negozio potrà scegliere quella più adatta ai propri prodotti.

  1. Fai attenzione al packaging

Ogni prodotto può diventare un perfetto regalo di Natale… se ben confezionato. Soprattutto in tema natalizio il packaging è indispensabile. Una delle idee per vetrine negozi più importanti è rendere i propri prodotti appetibili con pacchetti originali. Infatti, una confezione regalo ben realizzata può rivelarsi in grado di cambiare completamente la percezione che il cliente ha di un determinato prodotto. Si consiglia sempre di utilizzare in vetrina packaging che richiamino il classico regalo natalizio: sono tradizionali, ma risultano molto efficaci. Inoltre, è utile utilizzare colori legati al Natale: un pacchetto regalo rosso, verde o blu o con fantasie natalizie sarà certamente più apprezzato rispetto ad uno giallo o arancione.

  1. Utilizza i colori giusti

I colori sono una delle parti più importanti delle vetrine di Natale: sono i protagonisti indiscussi. Infatti, è sempre il colore ad attirare per primo l’attenzione del cliente. È sconsigliato utilizzare troppi colori insieme: non richiamano l’idea di Natale e rendono caotica la scenografia. Piuttosto, come già spiegato, è sempre una buona idea utilizzare i classici colori natalizi. Bianco, verde e rosso: tre colori che, se ben combinati, sanno rendere una vetrina una vera e propria fotografia di Natale. I colori vanno disposti con criterio all’interno di tutta la scenografia natalizia: è sempre consigliato accostare colori complementari o in grado di risaltarsi l’uno con l’altro, non perdendo però mai di vista la tematica natalizia.

  1. Non riempire tutti gli spazi

Lo spazio è sempre un fattore di difficile valutazione nell’attività di allestimento vetrine. Proprio come nelle altre occasioni, anche nel periodo natalizio è fondamentale saper disporre i prodotti e gli addobbi in modo ordinato e originale. Riempire tutti gli spazi con prodotti e decorazioni non è mai la scelta migliore: infatti, non farebbe risaltare la bellezza della scenografia e renderebbe caotica la percezione del marchio. È sempre meglio valorizzare un numero limitato di prodotti disponendoli in modo efficace all’interno della scenografia.

  1. Esponi sempre le offerte in evidenza

Le vetrine di Natale non possono non sottolineare offerte, sconti e omaggi. In particolar modo nel periodo natalizio, infatti, i consumatori apprezzano particolarmente ricevere agevolazioni dai negozianti. Una vetrina vincente contiene queste informazioni in modo visibile e accattivante. È sempre consigliato posizionare i prodotti di punta o particolarmente convenienti al centro, ad un’altezza di circa 1,5 metri. Insieme al prodotto ci deve essere uno slogan, una frase o un’etichetta che sia in grado di evidenziare a colpo d’occhio l’effettiva convenienza dell’acquisto. In questo modo l’attenzione sarà catturata fin da subito dall’offerta esclusiva e spingerà il cliente ad entrare nel punto vendita.

  1. Usa addobbi natalizi riconoscibili

In una vetrina natalizia non possono mancare i classici addobbi natalizi per negozi. Ghirlande, alberi di Natale, pupazzi di neve e Renne di Babbo Natale. Più che addobbi, si tratta di veri e propri simboli natalizi in grado di attirare sempre l’attenzione del consumatore. Infatti, il consumatore deve essere riportato subito all’idea natalizia e questi accessori sono veri e propri must della festività. Posizionando in vetrina uno di questi addobbi (e scegliendo una scenografia appropriata) il cliente avrà l’impressione di trovarsi veramente all’interno di una cartolina natalizia.

  1. Scegli luci natalizie originali

Le luci sono un altro fattore indispensabile di ogni vetrina: se ben posizionate, sono in grado di valorizzare i prodotti e renderli maggiormente accattivanti. Soprattutto in clima natalizio, è fondamentale scegliere le luci più appropriate per evidenziare addobbi e scenografie anche con il buio serale. È sempre consigliato utilizzare luci che risultino ben inserite nella scenografia scelta. Infatti, anche le luci devono potersi integrare al meglio con il background della vetrina, non perdendo mai di vista il loro obiettivo principale: valorizzare in modo unico i prodotti esposti.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento perfetta per il tuo punto vendita

2019-12-05T12:01:31+01:00 14 Novembre 2019|Fai conoscere la tua attività, Scelti dalla redazione|