Offerte POS: perché conviene avere un terminale di pagamento

Le offerte POS offrono agli esercenti la possibilità di dotarsi di un dispositivo che permette di accettare i pagamenti con carta in modo semplice, veloce e sicuro.

Dal contante ai pagamenti digitali: perché dotarsi di un POS?

Il POS, acronimo di Point of Sale, è diventato uno strumento indispensabile per qualsiasi attività perché sono sempre di più i consumatori che preferiscono le carte di pagamento al contante.

Infatti, secondo i dati della ricerca Paying digital, living digital: evoluzione dello stile di vita degli italiani prima e dopo il Covid-19, realizzata da Mastercard in collaborazione con AstraRicerche, 8 italiani su 10 dichiarano di utilizzare con un’elevata frequenza le carte di pagamento (circa il 69,9%) che per 1 italiano su 3 rappresentano la modalità di pagamento più sicura poiché sono in grado di grado di garantire la tutela del proprio denaro e dei dati sensibili.

Dall’indagine di Mastercard ed AstraRicerche emerge che i contanti, nonostante siano percepiti come facili da utilizzare e gratuiti, per l’81,2% degli intervistati sono uno strumento di pagamento considerato meno igienico poiché, a differenza delle carte di credito e di debito, degli smartphone e delle applicazioni bancarie, non garantisce la tutela dell’igiene e della salute personale.

A confermare il trend di crescita costante dei Digital Payment sono anche i dati dell’Osservatorio Innovative Payments della School of Management del Politecnico di Milano: nel 2020 i pagamenti digitali hanno toccato quota 5,2 miliardi di transazioni, passando dal 29% al 33% del valore dei pagamenti in Italia. A crescere sono stati soprattutto i pagamenti tramite contactless (+29%, a quota 81,5 miliardi di euro) e quelli effettuati con smartphone e wearable (+80%, oltre 3,4 miliardi).

In un simile contesto, avere nel proprio punto vendita un terminale di pagamento in grado di supportare le nuove transazioni diventa indispensabile poiché permette di offrire ai propri clienti una soluzione di pagamento sicura, facile e veloce che semplifica la fase di acquisto di un prodotto o di un servizio senza perdite di tempo alla cassa o ritardo nei pagamenti.

Inoltre, l’acquisto di un POS rappresenta una leva competitiva all’interno di un mercato sempre più digitale e può trasformarsi in una vera e propria occasione per migliorare i propri guadagni spingendo i consumatori a spendere somme più elevate.

Hai un’attività e vuoi iniziare ad accettare pagamenti elettronici in modo semplice, rapido e sicuro? Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione perfetta per il tuo business


POS: che cos’è e quali sono i modelli?

Il POS è un dispositivo elettronico che funziona collegandosi tramite la linea telefonica con il centro di elaborazione dati della banca che gestisce il servizio. Quando la carta di pagamento viene inserita nel terminale, il POS invia la richiesta di addebito al sistema della società che ha emesso la carta e, se il saldo disponibile è sufficiente per concludere l’acquisto, l’operazione va a buon fine.

Inoltre, grazie allo sviluppo delle tecnologie RFID (Radio-Frequency Identification) e NFC (Near-Field Communication), oggi i POS più innovativi permettono di accettare anche Payment Contactless, ovvero pagamenti senza contatto, che limitano il contatto tra clienti ed esercenti garantendo una maggior sicurezza e il rispetto delle norme della social distancing. Infatti, con il pagamento contactless non è necessario inserire la carta di pagamento all’interno del terminale POS e digitare il PIN sulla tastiera: è sufficiente avvicinarla per ultimare le transazioni senza il bisogno di contatto.

I terminali di pagamento si possono dividere in differenti categorie:

  • POS fisso: ideale per chi gestisce i pagamenti in-store da un’unica postazione fissa che generalmente coincide con l’area della cassa;
  • POS cordless: è il metodo di pagamento preferito da ristoranti ed hotel perché consente di effettuare transazioni anche lontano dalla cassa grazie alla linea telefonica wireless;
  • POS GSM/GPRS: è il terminale con connessione Wi-Fi o con SIM Card GPRS con connessione inclusa nel prezzo e SIM multi-operatore che permette di accettare pagamenti ovunque all’interno del punto vendita;
  • Mobile POS: detto anche POS senza fili, il POS portatile è uno dei sistemi di pagamento digitale più innovativi e per utilizzarlo basta scaricare l’applicazione che gestisce il servizio sul proprio smartphone o tablet e connetterlo al dispositivo di pagamento tramite Bluetooth. Con il Mobile POS, i clienti possono pagare in qualunque momento e situazione, anche in movimento.
  • POS virtuale: pensato per chi gestisce un e-commerce.

POS e PIN: quando è necessario inserire il Personal Identification Number?

La necessità di utilizzare il codice PIN per abilitare la transazione mediante terminale POS varia in base all’importo:

  • Importi inferiori a 50 €: dal 1° gennaio 2021 la soglia per i pagamenti c-less che non richiedono l’inserimento del PIN è passata da 25 € a 50 €. Per procedere al pagamento è sufficiente avvicinare la carta o lo smartphone al lettore;
  • Importi superiori a 50 €: in questo caso è necessario inserire il codice PIN della carta o il codice di sicurezza del portafoglio elettronico per ultimare il pagamento. Per i pagamenti con smartphone è possibile autenticare la transazione anche mediante riconoscimento biometrico (impronta digitale o riconoscimento facciale).

I terminali di pagamento Axepta e la tariffa START: scopri le migliori offerte POS

Axepta BNP Paribas, da sempre attiva nel settore dei pagamenti innovativi, propone ai propri clienti soluzioni di pagamento moderne e all’avanguardia, pensate su misura per ogni tipologia di business e finalizzate al miglioramento dell’esperienza d’acquisto e all’innovazione della fase di checkout.

Ecco quali sono le offerte POS proposte da Axepta per iniziare a incassare pagamenti con carte di pagamento, smartphone e altri dispositivi:

  • POS Desktop
    È il terminale consigliato a chi ha un negozio e necessita di un POS fisso al punto cassa. Il POS Desktop utilizza la linea telefonica analogica o un cavo Ethernet collegato alla connessione dati.
  • POS Multifunzione Portatile
    È simile a un terminale tradizionale ma la sua principale caratteristica è la portabilità: infatti, il POS cordless, detto anche POS portatile, può essere spostato all’interno del negozio e utilizzato entro una certa distanza dalla base fissa che a sua volta è collegata alla rete elettrica e connessa ad internet. Il dispositivo è la soluzione ideale per ristoranti, bar, hotel e tutte quelle attività che prevedono che il pagamento non avvenga necessariamente in cassa. È dotato di connessione Wi-Fi o SIM Card GPRS con connessione inclusa nel prezzo e SIM multi-operatore, che permette di accettare pagamenti in mobilità. Inoltre, il POS Multifunzione Portatile emette il classico scontrino cartaceo.
  • Hi-POS DUO
    È il terminale tascabile che consente di accettare pagamenti sia in negozio che in mobilità, trasformando lo smartphone o il tablet in un vero e proprio dispositivo POS. Infatti, attraverso l’applicazione Hi-POS DUO, è possibile connettere via Bluetooth lo smartphone o il tablet al lettore di carte tascabile. Con Hi-POS DUO, compatibile con i sistemi operativi iOS e Android, si possono inviare le ricevute direttamente al cliente tramite e-mail o SMS o, in alternativa, connettendo il dispositivo a una stampante fiscale. Hi-POS DUO emette esclusivamente scontrino digitale. Il terminale consente anche di verificare e gestire lo stato delle transazioni effettuate e fornisce report relativi ai volumi di incasso dell’attività aggiornati in tempo reale.

Axepta offre tutte le tipologie POS in comodato d’uso gratuito: in altre parole, hai un terminale in utilizzo a costo zero e puoi cambiarlo quando vuoi senza pensieri. Per l’installazione dei terminali non è previsto alcun costo aggiuntivo poiché la stessa è inclusa nella tariffa e prevede l’uscita di un tecnico che provvederà al settaggio iniziale del terminale.

Inoltre, la tariffa START di Axepta azzera la commissione mensile di acquiring per iniziare ad incassare in tutta sicurezza pagamenti con POS.

La tariffa START prevede una commissione percentuale per transazioni con carte emesse da Paesi dell’area economica europea pari all’1,25%. Solo ed esclusivamente se il transato dell’attività non raggiunge i 6.000 euro annui (ovvero 500€ al mese) la commissione di gestione sarà pari a 79€.

Non hai ancora un terminale POS per accettare pagamenti elettronici?
Scegli il POS senza canone mensile di Axepta più adatto alle tue esigenze e ottieni il Bonus POS

NOVITÀ BONUS POS. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 30 giugno 2021 n.99: puoi ottenere il 100% del Bonus se hai un registratore di cassa elettronico collegato al POS. Scopri di più.