Marketing Automation: cos’è e perché è importante

Marketing Automation: costruire e far conoscere il proprio business online

Per un’azienda è fondamentale costruire un rapporto di fiducia con tutti i potenziali clienti, individuando il target di riferimento e proponendo loro informazioni interessanti e offerte personalizzate in grado di incuriosirli e portarli a visitare nuovamente la propria pagina web.

Per poter raggiungere questi obiettivi è indispensabile individuare una strategia di comunicazione e marketing ben specifica e svolgere delle attività ripetitive mirate all’acquisizione e fidelizzazione del cliente. La Marketing Automation non è altro che una tecnologia in grado, mediante l’utilizzo di software specifici, di organizzare, automatizzare e ottimizzare i flussi di lavoro di tutte queste attività di marketing.

Secondo il sondaggio internazionale “The Benefits And Challenges Of Marketing Automation”, svolto da Liana Technologies, la Marketing Automation è stata in grado di apportare importanti progressi nell’attività commerciale quali il miglioramento del targeting dei messaggi, lo sviluppo dell’esperienza de cliente, l’incremento della qualità e del numero dei leads e la crescita smisurata delle conversioni.

La Marketing Automation ha quindi l’obiettivo di costruire e sviluppare relazioni durature tra le imprese e i loro potenziali clienti di riferimento mediante comunicazioni pianificate e meccanizzate rivolte alla fidelizzazione dei clienti.

Scopri le tariffe e i vantaggi dei sistemi di pagamento di Axepta

 

Come funziona la Marketing Automation?

La Marketing Automation possiede due componenti fondamentali che ne contraddistinguono ogni funzionalità̀ tecnica

  • Automazione

Permette la creazione di campagne di comunicazione, divulgate tramite più canali quali e-mail, sms, pagine web, social network o e-commerce, con tematiche personalizzate per utenti ben definiti. I contenuti proposti, grazie alla Marketing Automation, possono essere gestiti in modo automatico e digitalizzato senza la necessità di un continuo intervento degli operatori di marketing.

  • Misurazione

Consente, tramite gli strumenti digitali, di controllare l’intero andamento di ogni campagna misurando costantemente tutti i dati necessari per lo sviluppo del business.

 

Marketing Automation: il workflow come strumento di crescita del business

Le strategie di marketing aziendali hanno come scopo fondamentale la fidelizzazione del cliente: una volta generato il “lead”, ovvero il potenziale cliente interessato, è fondamentale gestire il rapporto con quest’ultimo in maniera ottimale per arrivare alla conversione e quindi alla fase di acquisto.

Per mantenere attivo il rapporto con il cliente e ottimizzarne la comunicazione è indispensabile la Marketing Automation, in particolare il Workflow, ovvero il flusso di lavoro automatizzato che parte dal momento in cui viene generato il primo contatto e segue il cliente guidandolo fino all’acquisto e negli acquisti successivi. trasformandolo da utente qualsiasi a cliente fidelizzato.

Il Workflow agisce periodicamente e in modo automatizzato in seguito al primo contatto con il cliente inviandogli messaggi di benvenuto, offerte speciali, newsletter che lo invitano a compiere un’azione specifica, come ad esempio il recupero del carrello abbandonato negli ecommerce. Questo strumento non è fondamentale solo per comunicare con clienti fidelizzati o potenziali, bensì risulta utile anche come strumento di comunicazione interna all’azienda per correlare le attività dei diversi dipartimenti di marketing e vendita.

 

Le 8 Funzionalità più importanti della Marketing Automation

I software di Marketing Automation possiedono diverse funzionalità, le più importanti sono:

  1. La gestione delle attività di email marketing;
  2. Le risposte automatiche alle email;
  3. La creazione e pianificazione di newsletter;
  4. La schedulazione di invii personalizzati basati sulle ricerche degli utenti;
  5. L’ottimizzazione di Landing Page e moduli di registrazione;
  6. Lo svolgimento di una completa attività di reporting;
  7. L’inserimento dei contatti nel CRM aziendale;
  8. L’osservazione e analisi del comportamento degli utenti sui Social Network, strumento utile alla segmentazione dell’audience e alla personalizzazione delle offerte.

Con i software di Marketing Automation è quindi possibile coordinare tutte queste attività per permettere ai marketer di avere un quadro complessivo delle strategie di comunicazione messe in atto da ogni dipartimento aziendale e quindi di ottimizzare l’efficienza produttiva e la crescita dei profitti.

In parole molto semplici la Marketing Automation permette di raggiungere il target di riferimento corretto, con un messaggio personalizzato pianificato, nel momento migliore per le esigenze del cliente.

 

Perché la Marketing Automation può aiutare un’azienda?

L’automatizzazione delle attività di marketing tipiche della Marketing Automation può essere utilizzata in modo significativo per quattro importanti macro processi aziendali:

1) Lead Generation, ovvero il processo di creazione di liste di potenziali clienti mediante azioni rivolte ad un target specifico individuato sulla base di analisi precedenti. In questo caso l’automazione risulta molto utile per monitorare lo sviluppo relativo alla raccolta di contatti e soprattutto per individuare il momento perfetto per compiere un’azione sul mercato.

2) Lead Nurturing, momento di cura e fidelizzazione dei possibili clienti. In questo specifico processo il software di Marketing Automation diventa indispensabile per inviare informazioni e offerte altamente personalizzate ai diversi clienti e guidarli quindi verso l’acquisto finale.

3) Lead Scoring, fase di selezione dei contatti dei potenziali clienti e di attribuzione di un punteggio ad ognuno di essi al fine di individuare la circostanza migliore per una proposta commerciale. L’automatizzazione di questo processo consentirà al software stesso di stabilire il momento della proposta d’acquisto sulla base delle analisi svolte riguardo al comportamento del cliente.

 

Marketing Automation: 5 punti di forza

  1. La Marketing Automation permette di avere a disposizione tutti i dati dei clienti e quindi di pianificare e creare offerte maggiormente specifiche e accattivanti;
  2. La gestione tecnologica e digitale delle campagne di marketing comporta la maggiore efficacia di ogni strategia di comunicazione scelta dall’azienda;
  3. I software automatizzati consentono di velocizzare e semplificare enormemente il processo di vendita;
  4. L’osservazione del comportamento degli utenti sui Social Network favorisce l’acquisizione di nuovi followers;
  5. La Marketing Automation semplifica e coordina, attraverso l’automatizzazione, tutti i processi e le attività aziendali rivolti ai potenziali clienti.

 

Marketing Automation: 10 regole prima di iniziare

Quando si ha intenzione di procedere con l’acquisto di un software di Marketing Automation è fondamentale tenere ben presente 10 regole per assicurarsi di non investire le proprie risorse inutilmente:

  1. Attuare preventivamente strategie di brand positioning per stabilire una valida presenza online: mediante la creazione di un sito web ottimizzato per i motori di ricerca e la produzione di contenuti qualificati i clienti potranno trovare la pagina aziendale più facilmente;
  2. Cercare di catturare l’attenzione di potenziali clienti con opportune strategie di Content Marketing e con l’attuazione di tecniche di Search Engine Optimization;
  3. Incuriosire i potenziali clienti non solo mediante l’ideazione di un sito semplice e visivamente intuitivo, ma anche di un blog per favorire la comunicazione cliente-azienda;
  4. Creare Landing Page con Call To Action efficaci e form ben strutturati per raccogliere i contatti dei potenziali clienti;
  5. Gestire in modo ottimale la propria presenza sui Social Network per farsi conoscere dal maggior numero di potenziali clienti possibile;
  6. Monitorare la propria presenza online tramite strumenti quali Analytics per avere un riscontro continuo rispetto alle strategie applicate;
  7. Evitare di mandare email in continuazione rischiando di infastidire i clienti: l’email marketing se utilizzato in modo errato può portare alla perdita di un gran numero di contatti;
  8. Segmentare in modo corretto la mailing list sulla base delle ricerche e degli acquisti precedenti dei clienti evitando di proporre le stesse offerte indistintamente;
  9. Curare i messaggi diretti ai clienti potenziali o fidelizzati in modo che siano personalizzati e coinvolgenti;
  10. Scegliere il momento corretto per comunicare con il cliente senza affrettare il percorso di fidelizzazione o di acquisto.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

2018-12-13T19:44:17+01:00 13 Dicembre 2018|Fai crescere il tuo business|