Lotteria degli Scontrini 2021: come funziona, premi e come partecipare

Lotteria degli Scontrini al via dal 1° febbraio 2021: tutto ciò che c’è da sapere per esercenti e clienti per partecipare e vincere

Dal 1° febbraio 2021 è ufficialmente attiva la Lotteria degli Scontrini, la nuova iniziativa dello Stato per combattere l’evasione fiscale e incentivare i pagamenti elettronici.

L’Italia si dirige sempre più velocemente verso il mondo dei pagamenti innovativi. Infatti, al noto Cashback di Stato si affianca a partire dal 1° febbraio anche la nuova Lotteria degli Scontrini, una vera e propria lotteria statale che prevede premi fino a 5.000.000 di euro.

I premi saranno riservati non solo ai consumatori che sceglieranno di fare acquisti con pagamenti elettronici, bensì anche a tutti i commercianti che decideranno di accettare questi strumenti di pagamento tracciabili.

Ecco tutte le risposte alle domande più importanti relative alla nuova Lotteria degli Scontrini.

Non hai ancora un POS per accettare pagamenti con carta? Ora è il momento giusto. Scopri i sistemi di pagamento di Axepta BNP Paribas e trova la soluzione di pagamento su misura per il tuo business

Che cos’è la Lotteria degli Scontrini? 

La Lotteria degli Scontrini è un concorso a premi introdotto dal Governo con lo scopo di favorire l’utilizzo dei pagamenti elettronici e di ridurre l’evasione fiscale nel nostro Paese. La Lotteria si affianca all’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi per tutti gli operatori IVA, ovvero all’obbligo di emissione di scontrino elettronico attivo dal 1° gennaio 2021.

La nuova Lotteria prevede premi per tutti i consumatori che scelgono di effettuare i propri pagamenti con strumenti tracciabili (carte di credito, di debito, prepagate o App di pagamento) e per tutti gli esercenti dotati di terminali in grado di accettare queste tipologie di pagamento.

La Lotteria degli Scontrini, così come definito dall’Agenzia delle Entrate e dall’Agenzia delle Dogane con il provvedimento congiunto del 29 gennaio 2021, è ufficialmente attiva dal 1° febbraio 2021.

 

Come funziona la Lotteria degli scontrini?

Il funzionamento della Lotteria è semplice: il concorso prevede che vengano assegnati dei biglietti della lotteria virtuali ad ogni consumatore che compie un acquisto con uno strumento di pagamento elettronico. Oltre a pagare con carta, smartphone e strumenti tracciabili, il cliente, nel momento del pagamento, deve esibire al commerciante il proprio codice lotteria.

Che cos’è il codice lotteria? È un codice che ogni consumatore può generare gratuitamente inserendo il proprio codice fiscale all’interno del Portale Lotteria degli Scontrini. Questo codice è necessario per partecipare alla Lotteria poiché deve essere esibito dal consumatore nel momento di ogni pagamento. Il cliente dovrà quindi avere il codice sempre con sé e dovrà essere pronto ad esibirlo al commerciante nel momento del check-out.

Per ogni euro speso dal consumatore con strumenti di pagamento elettronici viene generato un biglietto virtuale. In altre parole, ogni euro speso corrisponde ad un biglietto della lotteria, fino a un massimo di 1.000 biglietti per scontrino, anche per quelli di importo superiore a 1.000€. Per partecipare alla lotteria basterà quindi fare acquisti per un importo superiore a 1 euro. Inoltre, tutte le cifre decimali superiori a 0,49 centesimi producono automaticamente un altro biglietto virtuale.

 

Come partecipare alla Lotteria degli Scontrini?

Chi può partecipare alla Lotteria? Tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia. Per quanto riguarda i clienti, basterà esclusivamente pagare con strumenti tracciabili e generare ed esibire il codice lotteria generato sul Portale. Mentre, per quanto riguarda l’esercente, sarà necessario emettere scontrino elettronico e dotarsi di un registratore di cassa in grado di leggere il codice del cliente (se non si possiede uno strumento per leggere barcode è sufficiente digitare il codice manualmente).

L’esercente dovrà quindi associare lo scontrino emesso al codice lotteria del cliente. Dal momento dell’emissione, lo scontrino lega il cliente e l’esercente: infatti, un biglietto vincente risulterà tale sia per il cliente che per l’esercente che ha emesso lo scontrino associato a quel singolo biglietto.

 

Quali sono gli acquisti inclusi e quali quelli esclusi dalla Lotteria?

Quali sono gli acquisti ammessi per partecipare alla Lotteria degli Scontrini? Tutti quelli effettuati in-store con carte, Bancomat e App di pagamento con emissione di scontrino elettronico del valore di almeno 1 euro.

E quali acquisti sono invece esclusi dalla Lotteria?

  • Acquisti effettuati online;
  • Acquisti effettuati con pagamento in contanti;
  • Acquisti di importo inferiore a 1 euro;
  • Acquisti effettuati nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • Esclusivamente nella fase iniziale dell’iniziativa gli acquisti documentati con fattura elettronica;
  • Esclusivamente nella fase di avvio gli acquisti per i quali i corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (acquisti presso farmacie, ottici, ambulatori, etc.);
  • Esclusivamente nella fase di avvio gli acquisti per i quali viene richiesta dall’acquirente l’acquisizione del proprio codice fiscale ai fini di detrazione fiscale;
  • Spedizioni postali;
  • Acquisti effettuati con Ticket Restaurant e buoni pasto.

 

Premi Lotteria degli Scontrini: quali sono?

La Lotteria degli Scontrini prevede tre diverse tipologie di estrazioni: settimanali, mensili e annuali. Ecco quali saranno i premi e come saranno suddivisi tra consumatori ed esercenti:

  • Estrazioni settimanali:
  1. 15 premi da 25.000 euro ciascuno per i consumatori;
  2. 15 premi da 5.000 euro ciascuno per gli esercenti;
  • Estrazioni mensili:
  1. 10 premi da 100.000 euro ciascuno per i consumatori;
  2. 10 premi da 20.000 euro ciascuno per gli esercenti;
  • Estrazioni annuali:
  1. 1 premio finale da 5.000.000 di euro per i consumatori;
  2. 1 premio finale da 1.000.000 di euro per gli esercenti.

 

Come sapere quando si vince e come incassare i premi

Come si può sapere quando si vince alla Lotteria degli Scontrini? In realtà non è necessario controllare le estrazioni: in caso di vincita si viene avvisati mediante una raccomandata AR o una PEC. I vincitori, entro 90 giorni dalla comunicazione, sono tenuti a:

  • Comunicare le modalità di pagamento scelte per il premio vinto, quando la vincita viene comunicata tramite PEC;
  • Recarsi presso l’Ufficio dei Monopoli competente per l’identificazione e l’indicazione della modalità di pagamento, quando la vincita viene comunicata tramite raccomandata AR.

I premi vengono pagati ai vincitori (sia consumatori che esercenti) mediante bonifico bancario o assegno circolare non trasferibile.

 

Lotteria degli scontrini 2021: calendario delle estrazioni

Di seguito, le informazioni riguardo alle estrazioni della Lotteria durante il 2021:

  • Estrazioni settimanali: verranno effettuate ogni giovedì a partire da giovedì 10 giugno e riguarderanno tutti gli scontrini trasmessi dal lunedì alla domenica della settimana precedente;
  • Estrazioni mensili: verranno effettuate ogni secondo giovedì del mese a partire da giovedì 11 marzo e riguarderanno tutti gli scontrini trasmessi durante il mese precedente;
  • Estrazione annuale: verrà effettuata all’inizio del 2022 con data ancora da definirsi.

 

Lotteria degli scontrini per chi ha un’attività: cosa devono fare gli esercenti?

È obbligatorio partecipare alla Lotteria degli Scontrini per gli esercenti? Non esiste alcun obbligo di adesione, né rischio di sanzioni. Infatti, se inizialmente era stata prevista una sanzione dai 100 ai 500 euro per la mancata adesione all’iniziativa, la normativa definitiva afferma che l’esercente non corre rischi, se non quello di essere segnalato (senza conseguenze) all’Agenzia delle Entrate.

Per poter partecipare alla Lotteria e per consentire ai propri clienti di prendere parte al concorso sarà semplicemente necessario dotarsi di un terminale POS per incassare pagamenti elettronici e di un registratore di cassa telematico per trasmettere i corrispettivi telematici all’AdE. In altre parole, per poter partecipare alla Lotteria il commerciante, dopo aver ricevuto il pagamento elettronico ed emesso il documento commerciale, deve acquisire il codice lotteria del cliente mediante un lettore Barcode o semplicemente digitando il codice manualmente con il registratore.

Vuoi iniziare ad accettare pagamenti con carta di credito per partecipare alla Lotteria degli Scontrini? Axepta BNP Paribas, da anni attiva nel mondo dei pagamenti innovativi, ha la soluzione che fa per te.

Perché scegliere Axepta? Perché Axepta ha deciso di incentivare l’utilizzo di pagamenti elettronici diminuendo notevolmente le spese legate all’accettazione di questi pagamenti per esercenti e commercianti. Infatti, a partire dal 1° gennaio 2021 e per tutto l’anno, Axepta ha deciso di azzerare le commissioni POS a carico dell’esercente sui pagamenti fino a 5 euro del circuito PagoBANCOMAT, uno dei più utilizzati in Italia.

In altre parole, le commissioni POS su questi piccoli pagamenti verranno rimborsate all’esercente: in questo modo Axepta vuole incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici soprattutto per i micro-pagamenti quotidiani, quelli più effettuati dai consumatori.

Vuoi iniziare ad accettare pagamenti elettronici? Scegli le soluzioni di pagamento di Axepta: per tutto il 2021 non paghi le commissioni POS sui pagamenti PagoBANCOMAT fino a 5 euro

 

GetYourBill: una soluzione pratica per emettere scontrini elettronici e fatture elettroniche

GetYourBill è un sistema innovativo che permette a chi gestisce un’attività di emettere scontrini telematici e fatture elettroniche in modo semplice e automatizzato.

GetYourBill si integra perfettamente nel software del sistema di cassa o sul terminale POS e recupera in pochi secondi tutti i dati del cliente necessari per la compilazione dei documenti fiscali (esclusivamente da database certificati). Una volta ottenuti i dati necessari, GetYourBill invia fatture elettroniche in modo automatico ed emette scontrini elettronici direttamente da POS senza il bisogno di dotarsi di un registratore telematico.

 

Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per le condizioni economiche e contrattuali, consultare i Fogli informativi disponibili sul sito axepta.it. La vendita dei prodotti e dei servizi presentati è soggetta all’approvazione di Axepta BNP Paribas.

2021-03-12T16:30:32+01:0010 Febbraio 2021|Fai crescere il tuo business, Fai quadrare i conti|