Email marketing: cos’è e perché è importante

Email marketing: la comunicazione via email per ottimizzare il tuo business

L’Email marketing è lo strumento di web marketing con il ROI (Return on Investment) più elevato. Il 68% delle realtà commerciali USA ha valutato eccellentemente i risultati ottenuti mediante la propria attività di Email marketing, posizionando l’attività di mailing al primo posto nella classifica dei canali con ritorno sull’investimento più efficaci.

Le analisi svolte dalla web agency Econsultancy non lasciano spazio a dubbi: l’ Email marketing è un’attività indispensabile per tutte le aziende che desiderano ottenere profitti significativi mediante le proprie campagne di comunicazione.

Cos’è l’Email marketing?

L’Email marketing è una strategia di direct marketing caratterizzata sostanzialmente dalla condivisione di contenuti via email con i propri clienti con l’obiettivo di ottimizzare ed incrementare l’efficienza delle comunicazioni tra un brand e la propria audience.

Nell’immaginario comune le comunicazioni via email sono associate unicamente a messaggi promozionali e pubblicitari: l’invio di email periodiche ai propri potenziali clienti, al contrario, è utile per costruire una relazione stabile tra brand e consumatore e per fidelizzare l’utente stesso incrementando la loyalty verso il marchio.

 

Email marketing: le modalità principali

Con il termine generico “Email marketing” si identifica una strategia di comunicazione via email che comprende tre modalità d’azione differenti:

  1. Retention Email marketing: agisce soprattutto sulla fidelizzazione dell’audience aziendale, rivolgendosi quindi a clienti già acquisiti precedentemente e cercando di stabilire con questi una relazione sempre più solida. I messaggi indirizzati agli utenti già iscritti al servizio di uno specifico sito web si inseriscono nell’attività di mailing di newsletter, ovvero una comunicazione calendarizzata e frequente che ha lo scopo di far percepire al cliente una presenza aziendale stabile e positiva.
  2. Advertising Email marketing: attività di mailing caratterizzata dalla presenza di banner e di avvisi pubblicitari all’interno del corpo di messaggi di posta elettronica inviati da terze parti. Lo scopo delle email advertising è attirare l’attenzione di nuovi potenziali clienti con messaggi costantemente originali mediante l’acquisto di uno spazio pubblicitario altrui.
  3. Direct Email marketing (DEM): comunicazione diretta via email che comprende la condivisione di tutte le informazioni di carattere commerciale rivolte a target specifici e precedentemente analizzati. La Direct Email marketing è l’attività più conosciuta e utilizzata dell’Email marketing poiché è uno degli strumenti più efficaci per stabilire relazioni autentiche con i propri clienti: la DEM è, infatti, caratterizzata da una componente interattiva che permette agli utenti di acquistare prodotti o scaricare contenuti direttamente dalla posta elettronica dando quindi origine ad una forte interdipendenza tra azienda e target di riferimento. Tutte le strategie di Direct Email marketing, se progettate in modo ottimale, sono in grado di generare traffico, produrre condivisioni, raggiungere nuovi potenziali clienti e fidelizzare gli utenti già presenti.

 

Iniziare a fare Email marketing: come raccogliere gli indirizzi email?

Per iniziare a fare Email marketing in modo corretto è necessario ottenere gli indirizzi email dei propri clienti. Infatti, è fondamentale avere il consenso del destinatario secondo la normativa GDPR per poter inviare comunicazioni commerciali e promozionali. Sarà il cliente stesso a rilasciare il proprio contatto sottoscrivendo la normativa sulla Privacy.

Come convincere i tuoi clienti a rilasciare l’indirizzo email? Esistono diverse modalità per farlo, ecco i nostri consigli:

  • Fai firmare al cliente un form di contatto cartaceo in negozio

Dopo aver ultimato l’acquisto, il cliente sarà soddisfatto. È proprio questo il momento di richiedere 5 minuti di tempo per sottoscrivere l’iscrizione alla newsletter e alle comunicazioni email del negozio. Basterà fornire un modulo cartaceo breve e una penna: se il cliente sarà interessato alle tue comunicazioni promozionali deciderà di rilasciare il proprio indirizzo email. Prevedi sempre uno sconto speciale di benvenuto per i nuovi iscritti alla newsletter.

  • Fai sottoscrivere al cliente un form di contatto online

Proprio come in negozio, anche online il cliente potrebbe sottoscrivere un modulo di contatto. Infatti, basterà inserire il form all’interno del tuo sito o della tua Landing Page. Dopo aver effettuato l’acquisto sul tuo e-commerce, il cliente potrà scegliere di iscriversi alla newsletter per rimanere aggiornato e ricevere sconti speciali.

  • Offri sconti personalizzati e assicura offerte speciali via email

Per convincere il cliente a rilasciare il proprio contatto email sarà indispensabile garantire dei vantaggi. Dovresti assicurare promozioni personalizzate periodiche e sconti speciali per chi si iscrive alla tua newsletter. Pensa sempre a uno sconto di benvenuto per i nuovi iscritti, prevedi uno sconto speciale per il giorno del loro compleanno e invia periodicamente coupon sconto riservati esclusivamente ai clienti iscritti alla newsletter.

  • Prevedi un programma fedeltà

Anche il programma fedeltà è un’ottima alternativa per ottenere l’indirizzo email dei tuoi clienti. Come? Dovrai offrire al cliente, in cambio dell’indirizzo email, una tessera fedeltà (fisica o digitale) con la quale potrà accumulare punti per ogni acquisto effettuato nel tuo negozio. Definisci un traguardo: arrivati a questo punto, i clienti avranno diritto a omaggi e sconti speciali. Un esempio? Dopo 10 acquisti nel tuo negozio, il cliente avrà diritto a uno sconto del 50% sul prossimo acquisto. I clienti apprezzano particolarmente queste iniziative e vi offriranno volentieri in cambio il contatto email.

  • Offri sempre qualcosa in cambio

L’iscrizione online alla newsletter può essere richiesta anche prima di un acquisto: l’importante è offrire sempre qualcosa di interessante in cambio al cliente. Infatti, potresti inserire un form di contatto all’interno del tuo sito da compilare per ottenere un contenuto gratuito o un coupon speciale. Un esempio? Iscrivendosi alla newsletter, l’utente potrà scaricare un ebook gratuito, o ancora, potrà ricevere un coupon di benvenuto da spendere sul primo acquisto valido nel tuo negozio.

 

Email marketing: come si fa?

Dopo aver appreso come iniziare a raccogliere gli indirizzi email, vediamo come si struttura una campagna di Email marketing ben organizzata:

  1. Costruzione delle mailing list: per iniziare a svolgere correttamente un’attività di mailing efficace è indispensabile creare delle mailing list di contatti qualificati mediante l’iscrizione volontaria dell’utente con moduli di registrazione. Per convincere i potenziali clienti a rilasciare il proprio indirizzo di posta elettronica è necessario offrire loro in cambio contenuti interessanti quali e-Books, sconti, audio guide o promozioni particolari;
  2. Scelta della piattaforma di Email marketing: per poter ottenere risultati significativi mediante l’attività di mailing è necessario gestire ed organizzare la propria lista di contatti. Esistono servizi di newsletter specifici quali MailChimp o GetResponse in grado di supportare la creazione di messaggi mirati e automatizzarne la condivisione con gli indirizzi email selezionati;
  3. Creazione e ottimizzazione della campagna: in seguito alla scelta del software di mailing, è fondamentale pianificare attentamente la propria campagna individuando contenuti interessanti e mirati da condividere con il target di utenti selezionato. Gli argomenti selezionati devono essere coerenti e accattivanti in quanto costituiscono l’oggetto principale della campagna: l’aggiunta di immagini o video e di contenuti audio mediante l’utilizzo di template specifici può rivelarsi uno strumento indispensabile per rendere i contenuti maggiormente attraenti. Un’ulteriore caratteristica fondamentale che i messaggi di posta elettronica devono possedere è l’accessibilità multi-dispositivo, in altre parole un layout responsive: uno studio Litmus afferma, infatti, che il 56% degli utenti preferisce leggere le email utilizzando il proprio smartphone e il 42% elimina i messaggi che non vengono visualizzati correttamente sul dispositivo in uso;
  4. Scelta delle tempistiche di invio: selezionare con attenzione gli orari di condivisione dei propri contenuti è un’attività necessaria per ottenere risultati positivi. Le tempistiche di invio devono essere costantemente programmate sulla base di precedenti analisi relative al comportamento degli utenti stessi;
  5. Monitoraggio dei risultati: per poter ottimizzare la propria comunicazione via email è necessario analizzare l’andamento delle proprie campagne. Conoscere quali siano i tassi di visualizzazione, individuare gli orari di attività degli utenti e determinare quali contenuti siano stati maggiormente apprezzati sono attività finalizzate al miglioramento della propria strategia e quindi indispensabili per ottimizzare i propri profitti.

 

Email marketing: perché è importante per il tuo business?

L’Email marketing è una delle strategie di direct marketing aziendali più proficue: dai risultati delle ricerche svolte da MagNews, CRIBIS e AISM, emerge che l’Email marketing viene utilizzato efficacemente dalle aziende per reperire nuovi potenziali clienti, per accrescere le opportunità di vendita online e per fidelizzare i propri clienti.

Vediamo quindi perché l’Email marketing è uno strumento di cui il tuo business non può fare a meno:

  • Garantisce risultati ottimali in termini di ROI

Come precedentemente dimostrato, diverse ricerche di mercato affermano che l’Email marketing sia lo strumento di direct marketing in grado di garantire i risultati maggiormente positivi in termini di Return on Investment.

La condivisione di email ben strutturate rende il marchio aziendale più professionale e affidabile: un messaggio promozionale con un’offerta speciale e conveniente può essere inoltrato dagli utenti della newsletter ad altri contatti incrementando di conseguenza la conoscenza del marchio stesso.

  • Riduce i costi

I costi di una campagna di Email marketing sono molto contenuti in quanto non richiedono particolari investimenti: la spesa necessaria per l’acquisto di un software per automatizzare l’invio di messaggi promozionali è, infatti, minima se paragonata all’investimento che richiedono altre metodologie pubblicitarie quali stampa o chiamate.

  • Permette di segmentare il target

L’Email marketing permette una comunicazione mirata e individuale con i propri clienti: i software di mailing offrono, infatti, la possibilità di segmentare il target creando gruppi differenti sulla base di caratteristiche prestabilite quali genere, localizzazione o età.

  • Raggiunge contemporaneamente un numero elevato di utenti

L’utilizzo di un software di Email marketing permette all’azienda di comunicare nel giro di pochi secondi con un numero molto elevato di clienti o potenziali tali.

 

5 consigli per utilizzare le email correttamente

  1. Nel testo delle tue email rivolgiti al cliente in maniera informale: chiamare gli utenti con il proprio nome conferisce all’offerta proposta unicità e personalizzazione;
  2. Scrivi messaggi brevi e inserisci i contenuti fondamentali nelle prime battute: gli utenti leggono le email velocemente e devono avere chiaro il messaggio fin da subito;
  3. Inserisci delle icone coerenti con il messaggio promozionale nell’oggetto dell’email poiché aiutano il destinatario a riconoscerne intuitivamente il contenuto;
  4. Utilizza un font chiaro e facilmente riconoscibile, dividi il testo in paragrafi e inserisci link evidenti e Call To Action graficamente attraenti: tutte queste attività permettono all’utente di avere una percezione positiva del messaggio promozionale;
  5. Progetta preview accattivanti e intuitive: nella preview di una newsletter sono contenuti diversi elementi quali mittente, anteprima del messaggio e oggetto, è quindi fondamentale che la preview sia attraente e chiara per convincere l’utente ad aprire il messaggio.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

2020-06-16T16:52:18+02:00 7 Gennaio 2019|Fai crescere il tuo business|