Brand Identity: cos’è e come costruirla in pochi semplici passi

Brand Identity: tutti i consigli per far conoscere e riconoscere il tuo marchio 

Per avere successo, soprattutto nel mondo online e e-commerce, ogni attività dovrebbe investire tempo e risorse nella costruzione di una Brand Identity solida e ben strutturata.

Brand Identity: cos’è? L’identità del marchio è uno dei concetti fondamentali del marketing e indica il modo in cui un’azienda si presenta ai suoi clienti. Costruire la Brand Identity aziendale è indispensabile per qualsiasi tipologia di attività: infatti, i clienti saranno inevitabilmente influenzati dalla percezione che hanno del marchio durante l’intero processo di acquisto.

La Brand Identity si crea e si comunica in ogni momento: attraverso prodotti, messaggi promozionali, comunicazioni online e feedback dei clienti. Lo scopo finale della Brand Identity è creare Brand awareness, ovvero trasmettere al consumatore sensazioni di sicurezza, qualità e affidabilità semplicemente visionando il marchio.

Una Brand Identity ben affermata sul mercato è il primo alleato per avere successo.

Scopriamo insieme quali sono gli elementi caratterizzanti dell’identità di un marchio e come costruirne una vincente.

 

Brand Identity: i 5 elementi distintivi

La Brand Identity è caratterizzata da alcuni elementi indispensabili per determinare il messaggio che i consumatori accosteranno abitualmente al marchio durante il processo di acquisto:

  1. Nome del brand

Il nome del brand è ciò che più facilmente viene memorizzato dai clienti. Per questo, quando si sceglie il nome di un marchio è indispensabile pensare soprattutto a come e quanto facilmente potrebbe essere ricordato.

  1. Logo e colori

Il logo è l’elemento distintivo di un marchio per eccellenza: si tratta dell’insieme di simboli grafici che identificano in modo visivo l’attività e la differenziano dalla concorrenza. Il logo è generalmente formato da due parti complementari: il logotipo, ovvero il segno grafico e pronunciabile, e il pittogramma, ovvero la parte simbolica e visiva. Il logo si distingue dalla concorrenza anche attraverso i colori: infatti, la scelta dei colori è indispensabile per suscitare le giuste emozioni e sensazioni e portare i clienti a fidarsi del brand.

  1. Slogan

Lo slogan, conosciuto più comunemente come payoff, è una breve frase associata al logo. Lo scopo di questa frase è comunicare a pieno i valori aziendali al fine di far comprendere in modo completo il messaggio del brand ai consumatori. Il payoff deve evocare sensazioni ed emozioni in grado di rimanere nella mente dei clienti in modo indelebile. Alcuni esempi? Il Just do it di Nike o il Think different di Apple.

  1. Vision e mission aziendale

La Brand Identity dipende inevitabilmente da due fattori aziendali interni molto importanti:

  • Vision aziendale, ovvero l’insieme di obiettivi che l’azienda si prefigge e l’idea di base che da vita a tutte le attività di vendita, comunicazione e marketing del brand;
  • Mission aziendale, ovvero l’insieme di attività pratiche messe in atto al fine di raggiungere gli obiettivi di vendita, comunicazione e marketing prefissati dal brand.
  1. Packaging e attributi dei prodotti

Gli attributi dei singoli prodotti aziendali e il packaging sono elementi fondamentali per creare una Brand Identity solida. Infatti, la parte esteriore di un prodotto è indispensabile per creare una buona impressione per i consumatori. In altre parole, l’involucro funge da mediatore tra il prodotto e il cliente: una confezione colorata, ordinata e resistente sarà quasi certamente più accattivante rispetto a una poco curata.

 

Come creare la Brand Identity del tuo marchio in 3 semplici passi

Ecco i 3 consigli indispensabili per costruire una Brand Identity vincente:

  1. Individua il tuo pubblico target

Per comprendere come strutturare al meglio la Brand Identity del tuo marchio è fondamentale analizzare il pubblico target a cui vuoi rivolgerti. Per presentare il tuo brand al meglio e comunicare un messaggio positivo e performante sarà necessario svolgere un’analisi di mercato iniziale. Infatti, un brand con prodotti pensati per una clientela giovane dovrà necessariamente presentarsi diversamente da un marchio di lusso diretto ad una clientela maggiormente di nicchia.

Grazie ad un’analisi iniziale potrai conoscere i reali bisogni dei tuoi potenziali clienti, definire comunicazioni e messaggi personalizzati e particolarmente efficaci e comprendere come distinguerti dalla concorrenza valorizzando le caratteristiche uniche del tuo brand.

  1. Utilizza logo e nome per farti riconoscere

La Brand Identity passa inevitabilmente per il Visual Branding: in altre parole, l’identità di un marchio è fortemente influenzata dalla sua parte visuale, ovvero il logo e il nome. Logo e nome sono i due elementi più importanti del brand, quelli che i consumatori ricorderanno a prima vista.

Proprio per questo è fondamentale prestare particolare attenzione all’utilizzo di logo e nome all’interno di ogni comunicazione aziendale e promozionale. Basti pensare a grandi marchi come Coca Cola, Samsung o Apple: ogni messaggio è caratterizzato dagli stessi colori, dalla presenza del logo e da una notevole semplicità di base.

Proprio come i grandi brand internazionali, anche le piccole attività dovrebbero utilizzare logo, segni e colori per comunicare in modo immediato e creare la propria Brand Identity online e offline.

  1. Definisci il Tone of Voice del tuo brand con i clienti

L’ultimo step per definire una Brand Identity di successo è pianificare le comunicazioni e i messaggi da condividere con i clienti. Il Tone of Voice è una parte fondamentale dell’identità del marchio e per questo va definito nel modo migliore per comunicare efficacemente con la clientela.

Un esempio? Un negozio specializzato in articoli giovanili dovrà saper pianificare messaggi performanti dal punto di vista visivo all’interno dei Social Network, un’azienda operante nel campo B2B dovrà costruire comunicazioni maggiormente professionali e dettagliate adatte per attirare l’attenzione durante eventi o meeting.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

2020-08-28T10:36:49+02:00 28 Agosto 2020|Fai conoscere la tua attività|