24 Febbraio 2022

Pagamenti digitali: convenienza e semplicità con Bancomat Pay

La nuova frontiera dei pagamenti digitali e Bancomat Pay

Il mondo si sta rapidamente evolvendo verso una sempre maggiore digitalizzazione delle attività produttive, economiche e sociali. Molti dei servizi che vanno a comporre la vita sociale delle persone stanno rapidamente affrontando un passaggio a un’interfaccia digitale. Questa macro-tendenza è confermata dalle decine di piani digitali già realizzati da numerosi Stati e organizzazioni sovranazionali.
Proprio un anno fa la Commissione Europea ha presentato un piano prospettico sulla trasformazione digitale dell’Europa entro il 2030. La proposta prevede meccanismi di cooperazione in grado di garantire gli obiettivi prefissati: tra questi il più significativo prevede che il 20% dello strumento per la ripresa e resilienza debba essere destinato alla transizione digitale da parte di tutti i Paesi UE.

Il decennio che ha preso da poco il via sarà indubbiamente quello dove la sfera ‘digital’ andrà ad assorbire i più diversi campi di azione della composita società umana. Dalle opere digitali NFT al progetto ancora nebuloso riguardante il metaverso, dagli strumenti che facilitano e ottimizzano il remote working delle aziende alla massiccia implementazione di servizi che permettono le transazioni digitali. Proprio nell’ottica di rendere il più digitali possibile molti aspetti della vita sociale ed economica delle persone, sono numerose le aziende che si stanno orientando a implementazioni e migliorie in questo senso.
Le soluzioni per business e attività proposte da Axepta rientrano nella grande sfera della digitalizzazione: attraverso il servizio Bancomat PAY sia l’utente che l’esercente possono sperimentare il massimo comfort nel momento in cui si deve andare a realizzare un’operazione di pagamento digitale.

Il mondo del Digital Payment verso la cashless society

Proprio il mondo del Digital Payment ha vissuto una significativa evoluzione nel corso degli ultimi anni, e ha fatto breccia in tutti i principali Paesi del mondo occidentale. Un’analisi condotta da Axerve mostra come la corsa verso la cashless society sia sempre più rapida ed efficace: su scala mondiale, se nel 2020 il volume totale dei pagamenti digitali via e-commerce è stato pari a 3,4 bilioni di dollari, lo scorso anno il dato è salito intorno ai 4,2 bilioni di dollari con la prospettiva di un costante aumento nei prossimi anni. In questo contesto è interessante anche notare una crescita vertiginosa dell’Italia nell’orientarsi verso il mondo dei pagamenti elettronici e digitali, pur restando ancora lontana dai volumi totalizzati da vicini Paesi europei quali Germania, Spagna, Francia e Olanda. Entro la fine del 2022, i pagamenti da POS mobili di cui usufruirà la popolazione italiana cresceranno del 35% rispetto ai dati dello scorso anno.

Axepta entra a far parte di Worldline ed è in prima linea nella trasformazione della società verso l’orizzonte dei pagamenti digitali. Scopri tutte le soluzioni

L’evoluzione dei pagamenti digitali, dal contactless al P2P

L’evoluzione attorno ai pagamenti digitali è continua. Una delle principali direttrici in questo campo vede come protagonista la tecnologia P2P (peer-to-peer), che permette il trasferimento istantaneo di denaro tra due soggetti nella totale sicurezza.
Non solo non servirà più il contante, ma non servirà più neanche il portafoglio. Grazie a Bancomat PAY, infatti, è possibile scambiare denaro con i propri contatti utilizzando semplicemente lo smartphone e il proprio numero di telefono collegato all’IBAN.  Dividere il conto del ristornate o le spese di tutti i giorni non è mai stato più semplice e veloce. Il P2P diventerà sicuramente un metodo di trasferimento di denaro sempre più in voga nel prossimo periodo, ma non è l’unica novità che ci aspetta.

Pagamenti contactless con QR code e numero di telefono

Oltre al pagamento tramite P2P, per restare al passo con la grande mutevolezza che stanno vivendo i pagamenti digitali, Axepta ha integrato un nuovo strumento su Bancomat PAY: il pagamento tramite QR code. I due vettori attorno a cui si muovono tutte le novità del settore sono la convenienza e la semplicità. Sia i pagamenti contactless tramite carta di credito o smartphone, sia quelli mediante QR code – le due metodologie di pagamento che più si stanno diffondendo nel mondo – rispondono infatti a queste esigenze da parte degli utenti: il pagamento dev’essere e sarà un’azione sempre più comoda e immediata, smart e alla portata di un click.

Bancomat PAY mette a disposizione degli utenti la possibilità di pagare online con il solo numero di telefono e dal negozio semplicemente inquadrando il QR code, un’opzione in grado di garantire la sicurezza dell’atto del pagamento, sia dal lato dell’esercente che dal lato del customer. Si può usufruire del comodo servizio soltanto se la propria banca ha scelto di aderire al circuito Bpay: in quel caso, il servizio diventa a disposizione del cliente o tramite l’app della propria banca, o scaricando l’app proprietaria Bancomat PAY. Il pagamento tramite l’inquadramento del QR code, infatti, prevede l’arrivo di una notifica di pagamento al cliente, che deve di fatto autorizzare la transazione tramite l’app che rimanda al proprio conto bancario. In alternativa, quando non è possibile utilizzare il QR code,  il cliente può effettuare un pagamento confermando l’operazione tramite il proprio numero di telefono, con una notifica che in pochi secondi appare sul dispositivo e permette il completamento della transazione.

Da un lato, dunque, i pagamenti contactless tramite POS, utilizzando le carte di credito abilitate. Dall’altro, i continui passi avanti nel mondo dei mobile payments, con soluzioni che permettono di pagare con smartphone e tablet in maniera rapida e funzionale.

A questi due sistemi canonici, sempre più utilizzati da milioni di persone in tutto il mondo, si aggiungono le tecnologie P2P, i portafogli elettronici e le continue evoluzioni collaterali del mondo digitale. Seppur connotate da tecnologie e caratteristiche differenti, tutte le soluzioni digitali vanno nella direzione di offrire agli utenti la massima semplicità, comodità e trasparenza nell’effettuare un’operazione di pagamento.

Se vuoi iniziare a accettare pagamenti digitali inviando richieste di pagamento tramite email, SMS o generando un QR code, Axepta e Worldline mettono a disposizione l’innovativo sistema ClicPay.

Condividi questo articolo!