Arredamento Negozi: 10 idee per allestire nel modo giusto

L’arredamento negozi è tra le cose più utili da fare per migliorare la customer experience dei clienti e far crescere la propria attività.

Per trovare il giusto arredamento negozi è importante sapersi fare le domande giuste e scegliere con cura lo stile più adatto alla vostra clientela.

Saper scegliere l’ arredamento negozi giusto è importante non è solo per chi deve cominciare una nuova attività e mettersi in proprio, ma anche per chi già possiede un’attività ma vuole rinnovarla, cambiandone l’immagine e l’identità con l’obiettivo di diversificarsi dai competitors presenti sul mercato per aprirsi nuove strade più profittevoli.

Prima di scegliere l’arredamento negozi più giusto per noi, occorre fare un’analisi preliminare prendendo in considerazione tre aspetti fondamentali:

  1. il tipo di merce che si vende al proprio interno (l’arredamento negozi sarà diverso per un negozio di abbigliamento e per un parrucchiere ad esempio)
  2. il target del cliente a cui ci si rivolge: giovani? Uomini o donne? Che tipo di estrazione sociale hanno i nostri clienti? Che cosa fanno nel tempo libero? Quali sono le loro abitudini?
  3. l’immagine e l’esperienza d’acquisto che si vuole trasmettere all’interno del negozio: che valori rappresenta il nostro Brand? Che cosa racconta? Perché un cliente dovrebbe venire da noi e non da un altro? Cosa deve fare il cliente per acquistare il nostro prodotto?

Queste sono le domande a cui cercare di dare una risposta prima di cominciare a pensare all’arredamento negozi. Vi siete mai chiesti come mai negozi che vendono una stessa tipologia di prodotto ad uno stesso target di persone e che si trovano nella stessa strada o area geografica, hanno risultati di business così differenti?

A volte questo può dipendere proprio dalle scelte di marketing legate all’ arredamento negozi che fanno parte dell’esperienza d’acquisto del cliente, la cosiddetta customer experience.

Vuoi migliorare i tuoi risultati di business?
Scegli la soluzione di pagamento Axepta più adatta alle tue esigenze

 

10 idee e consigli per arredamento negozi

Se differenziarsi dai nostri competitors è difficile, avere l’idea giusta può aiutarci.
Di seguito alcune idee e consigli utili per arredare in modo originale il proprio negozio.

  1. Scegli lo stile: scandinavo, classico, contemporaneo o vintage? Gli stili di arredamento sono tanti e spesso occorre farsi aiutare da un designer o un architetto per capire come allestire il proprio negozio nel modo corretto. La scelta dello stile però spetta a voi e va fatta non solo pensando ai vostri gusti personali, ma anche al tipo di prodotto o servizio e al target dei vostri clienti.
  2. Scegli con cura l’ingresso: la cura dell’ingresso e l’allestimento vetrina sono fondamentali per il vostro arredamento negozio perché accolgono i vostri clienti. Deve perciò essere studiata con cura e attenzione, pensando anche allo spazio esterno (strada, cancello, giardino o cortile). Più saremo bravi a mantenerlo pulito e accogliente, più possibilità avremo di far crescere il nostro business.
  3. Attenzione all’illuminazione: sapere come illuminare il proprio negozio è importante e va fatto con molta cura e attenzione. La luce fa sicuramente parte dell’arredamento negozi e serve per illuminare nel modo giusto la merce esposta, per agevolare il lavoro dei commessi e dipendenti e migliora la customer experience dei vostri clienti. Le nuove tecnologie led sono di solito la scelta migliore sia dal punto di vista illuminativo, che dal punto di vista economico e del risparmio energetico.
  4. Crea un percorso interessante per il tuo cliente: ogni persona che entra nel tuo negozio è un cliente potenziale e va guidato verso l’acquisto nella maniera giusta. Pensarci prima e strutturare un percorso che possa aiutarlo nella scelta della merce o del servizio che gli interessa è fondamentale per far crescere il vostro business. Il percorso si può costruire in molti modi, a partire dall’arredamento negozi con mobili e complementi d’arredo allestiti in modo da creare delle vere e proprie strade per il cliente all’interno dello negozio, alle luci che possono accompagnare il cliente nella giusta direzione. Se il negozio è grande, è utile pensare anche a delle indicazioni scritte su cartelli specifici per non rischiare che il cliente si perda e non trovi più la strada verso le casse e l’uscita. Molto importante sarà mostrare al cliente tutti i nostri prodotti o servizi durante il percorso, invogliandolo all’acquisto.
  5. Utilizzare tutti gli spazi: non lasciare spazi vuoti all’interno dell’arredamento negozi è importante perché rende l’immagine del negozio più ordinata e funzionale. Per fare questo, possiamo scegliere mensole, stand e complementi d’arredo semplici e alla portata dei clienti, che possono vedere e scegliere più agevolmente il proprio prodotto. Anche i muri fanno parte dello spazio e vanno arredati per non dare la sensazione al cliente di entrare in un ambiente freddo e vuoto.
  6. Fare attenzione anche ai particolari: arredare un negozio è come arredare la propria casa: anche i più piccoli particolari fanno la differenza, come la pittura delle pareti e del soffitto, le stampe dei cartellini o gli oggetti utilizzati. Tutto dovrà essere il più possibile in linea con lo stile del proprio negozio. Non è importante che si scelgano oggetti costosi o ricercati, anzi, questa scelta a volte può essere controproducente perché potrebbe attirare un tipo di clientela e non un altro. La cosa importante è che sia tutto il più possibile curato, che il cliente percepisca che dietro ogni cosa c’è una precisa scelta e che gli oggetti non sono stati messi lì a caso.
  7. Attenzione ai bagni! Sarà capitato a tutti di essere in giro per fare shopping o per svolgere qualche servizio e aver bisogno della toilette. Trovare in un negozio, di qualunque tipo esso sia, un bagno pulito e ordinato è sempre un ottimo biglietto da visita.
  8. Scegli un arredamento negozi pratico e versatile. Arredare il proprio negozio con oggetti semplici e versatili ci può aiutare nella gestione e organizzazione dello spazio, rendendolo più vivibile e quindi più accogliente. Oggetti come espositori, scatole porta oggetti, manichini uomo e donna, portaombrelli, tende, tappeti e specchi sono indispensabili per completare al meglio l’arredamento negozi.
  9. Scegli i colori giusti: anche il colore dell’arredamento negozi è una scelta che va fatta in linea con lo stile scelto. Colori troppo accesi potrebbero infastidire il cliente, mentre colori troppo spenti potrebbero annoiarlo. Occorre cercare i colori giusti, che diano luminosità all’ambiente e che siano in grado di catturare l’attenzione del cliente sia dall’esterno che dall’interno.
  10. Anche il POS fa parte dell’arredamento negozi.
    L’ultimo consiglio riguarda le casse e i sistemi di pagamento. Anche se non è la prima cosa a cui si pensa quando parliamo di arredamento negozi, avere le casse in ordine e sempre funzionanti è tra le cose più importanti. Il momento del pagamento in un negozio, è un po come il momento del dolce al ristorante: è ciò che il cliente si ricorderà di più e che valuterà con più attenzione nella sua esperienza all’interno del negozio. Avere un POS e un sistema di pagamento elettronico sicuro e funzionante, sicuramente è un modo per offrire un buon servizio e acquisire la fiducia del cliente, che tornerà più volentieri nel vostro negozio. Inoltre, anche se non c’è ancora una data certa, il POS obbligatorio non tarderà ad arrivare.

Scopri le soluzioni di pagamento di Axepta pensate per il settore Abbigliamento e Negozi su strada.

2018-01-09T12:36:52+01:00 9 Gennaio 2018|Fai crescere il tuo business|