Piattaforme e-commerce: quali sono le 10 più popolari

Le piattaforme e-commerce permettono a piccoli e grandi business di creare in modo facile e veloce il proprio negozio online.

Il mercato del commercio elettronico è in costante crescita e scegliere la piattaforma e-commerce giusta può fare la differenza per il successo del proprio business.

Che cos’è una piattaforma e-commerce? Una piattaforma e-commerce è un software che permette alle aziende di qualsiasi settore di costruire un negozio online e vendere i propri prodotti o servizi.

Le piattaforme e-commerce mettono a disposizione delle piccole e grandi imprese numerosi strumenti per poter gestire senza difficoltà tutti gli aspetti relativi al business: dal marketing alla reportistica, dalle vendite alle spedizioni. Inoltre, la maggior parte utilizza la funzione drag and drop (letteralmente “trascina e rilascia”) che semplifica il processo di creazione del negozio online.

Esistono 3 tipi di piattaforme e-commerce:

  • Open Source: è un software, il cui codice sorgente è aperto e modificabile, che può essere scaricato gratuitamente e installato sul proprio server (ad esempio: Prestashop);
  • Software as a Service (SaaS): sono software applicativi, detti anche Pay Per Use (PPU), messi a disposizione dei clienti previo abbonamento mensile o annuale (ad esempio: Shopify)
  • Headless: è un tipo di piattaforma in cui il front end dell’e-commerce è separato dal suo back end. I due sistemi comunicano tra loro grazie alle Application Programming Interface (API). Un esempio di e-commerce headless è il sito Ikea.

Scegliere di utilizzare una piattaforma e-commerce significa:

  • Avere un negozio aperto 24/7 tutto l’anno;
  • Raggiungere nuovi potenziali clienti;
  • Gestire il proprio business ovunque e attraverso qualsiasi device;
  • Risparmiare sui costi di gestione rispetto ai negozi fisici;
  • Automatizzare la gestione dell’inventario;
  • Raccogliere dati sui propri clienti al fine di pianificare una strategia di marketing mirato con l’obiettivo di aumentare la visibilità online della propria attività.

In Italia, secondo il report di Casaleggio Associati, i consumatori online sono circa 38 milioni, ovvero il 62% della popolazione, e si prevede che entro il 2023 raggiungeranno quota 41 milioni.

La vendita online è quindi un’opportunità di business da non sottovalutare e per offrire un’eccellente esperienza di acquisto ai propri clienti è fondamentale scegliere gli strumenti giusti.

Scopriamo insieme quali sono le 10 piattaforme e-commerce più popolari per cominciare a vendere online.

Hai iniziato a vendere online e vuoi incassare pagamenti da remoto in modo semplice e sicuro?
Con Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

 

Piattaforme e-commerce: le 10 più conosciute tra cui scegliere

Ecco quali sono le 10 piattaforme e-commerce più diffuse e utilizzate:

1) Shopify

La popolare piattaforma e-commerce dell’omonima società canadese è stata fondata nel 2006 e oggi conta più di 1,7 milioni di negozi in 175 paesi che hanno generato vendite per oltre 227 miliardi di dollari. Shopify offre diversi piani di abbonamento e permette di creare un negozio online anche a chi non possiede particolari competenze tecniche in termini di web design e programmazione ma vuole far crescere il proprio business.

Con Shopify è possibile personalizzare l’aspetto del negozio scaricando temi gratuiti o a pagamento, accettare pagamenti online e con carte di credito, monitorare e rispondere agli ordini e ampliare le funzionalità del proprio shop online scegliendo tra oltre 2.200 App disponibili nello Shopify App Store. Inoltre, la piattaforma dedicata agli imprenditori propone iniziative gratuite come webinar, corsi di formazione ed eventi di networking nelle principali città del mondo.

2) PrestaShop

PrestaShop è un Content Management System (CMS) open source nato nel 2007 e permette di creare e gestire il proprio shop online in modo semplice e veloce. Si può scaricare gratuitamente dal sito ufficiale e, una volta installato, sia la configurazione che la gestione dello shop online sono piuttosto intuitive grazie all’interfaccia user-friendly. Anche PrestaShop offre la possibilità di personalizzare il sito e-commerce scegliendo tra oltre 5.000 moduli e temi disponibili sul Marketplace PrestaShop Addons.

Inoltre, la piattaforma permette di controllare i dati relativi all’attività dell’e-commerce PrestaShop Metrics, un nuovo e intuitivo strumento che riunisce in un’unica soluzione diverse fonti di dati fondamentali per la gestione dello shop online.

3) Magento

Magento è un CMS open source utilizzato soprattutto dalle grandi aziende e fa parte di Adobe Experience Cloud, una raccolta di applicazioni e servizi che riunisce tutti gli strumenti di marketing in un unico luogo. La piattaforma, all-in-one e dal design scalabile, offre una gamma infinita di funzionalità per la gestione dei diversi aspetti di un negozio online a cominciare dall’ottimizzazione SEO, elemento fondamentale per il successo di un e-commerce.

Magento, oltre ad essere una delle piattaforme più conosciute, è uno strumento complesso e piuttosto costoso che richiede buone conoscenze tecniche e la capacità di gestire gli strumenti necessari per lo sviluppo web. Inoltre, per utilizzare la piattaforma è fondamentale rivolgersi a un buon servizio di hosting e acquistare lo spazio su un server affidabile.

4) Squarespace

Squarespace è una piattaforma all-in-one che permette, sottoscrivendo un abbonamento annuale o mensile, di ottenere l’accesso a un set di strumenti utili a progettare il proprio e-commerce senza che siano necessarie competenze nel mondo dello sviluppo web. Tutti i piani dispongono di assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e ogni abbonamento include: strumenti per la creazione del sito web, hosting, ottimizzazione per motori di ricerca, Squarespace Analytics e responsive design per la visualizzazione su dispositivi mobili.

Squarespace è lo strumento ideale per i piccoli venditori e offre una prova gratuita di 14 giorni per iniziare ad esplorare la piattaforma e decidere qual è l’abbonamento più adatto alle proprie esigenze.

5) Volusion

La soluzione e-commerce all-in-one di Volusion offre all’utente la possibilità di creare e gestire facilmente uno shop online. Con temi progettati da esperti, domini personalizzati, funzionalità intuitive, strumenti SEO all’avanguardia e molto altro ancora, Volusion ha tutto il necessario per costruire un sito e-commerce personalizzato e dal design responsive.

Lo strumento Easy Editor permette di apportare qualsiasi modifica in poco tempo, mentre con la funzione gratuita Slideshow è possibile mettere in evidenza sconti e prodotti direttamente sull’homepage del sito. Il processo di checkout è sicuro e certificato PCI (Payment Card Industry Data Security Standard).

6) Opencart

Opencart è la piattaforma e-commerce gratuita, open source e facile da utilizzare grazie all’interfaccia user-friendly che permette di creare in poco tempo il proprio negozio online completo di descrizioni e foto prodotti. La piattaforma è mobile friendly, conta oltre 14.000 estensioni aggiuntive disponibili per il download e rappresenta la soluzione ideale per e-commerce di qualsiasi dimensione, settore e budget.

Opercart permette di gestire più negozi da un’unica interfaccia di amministrazione e offre diverse opzioni di pagamento. Inoltre, la piattaforma è dotata di un sistema di affiliazione integrato e garantisce ai suoi utenti un supporto tecnico professionale e gratuito.

7) BigCommerce

BigCommerce è una piattaforma molto sofisticata, dotata di una tecnologia affidabile ed efficiente sia in termini di tempo che di costi. La piattaforma propone quattro diversi piani tariffari e supporta l’e-commerce B2B e B2C per oltre 60.000 brand e più di 2.000 aziende di fascia media.

BigCommerce offre temi completamente personalizzabili con HTML, CSS e Javascript, offre numerosi strumenti per la gestione del proprio e-commerce, un servizio clienti 24/7 e la possibilità di integrare lo shop online con i principali gateway di pagamento. Oltre a ciò, la piattaforma è dotata di funzioni avanzate di SEO per aumentare il traffico verso il sito web.

8) Big Cartel

Big Cartel è la piattaforma pensata per le piccole imprese creative, gli artisti e gli artigiani che vogliono lanciare il proprio e-commerce. La piattaforma, in base al numero di articoli che si desidera vendere, offre quattro diversi piani mensili e dal 2005 ha permesso a oltre un milione di creativi di vendere i propri prodotti come magliette, gioielli e molto altro.

Big Cartel fornisce tutti gli strumenti necessari per gestire un negozio online, evadere gli ordini, aggiornare i prodotti, analizzare le statistiche e controllare le promozioni. Inoltre, è possibile personalizzare uno dei numerosi temi gratuiti messi a disposizione dell’utente o, se si possiedono le competenze tecniche, modificare il codice sorgente per creare un sito e-commerce dal design unico. Big Cartel non prevede né commissioni di transazione né tasse d’iscrizione.

9) Ecwid

Ecwid si rivolge alle piccole imprese che vogliono allargare i propri orizzonti di business attraverso il canale del commercio elettronico. Potente e facile da usare, Ecwid non prevede nessuna tariffa di set-up o di transazione e permette all’utente di creare, gestire e monitorare le proprie campagne pubblicitarie su Google e Facebook.

Gli strumenti di progettazione offerti dalla piattaforma sono semplici e personalizzabili, inoltre è possibile aggiungere facilmente un negozio online a un sito web già esistente senza utilizzare particolari codici o installare nuovi software. Il sistema è progettato per integrarsi perfettamente con i social network e con i marketplace come eBay e Amazon.

10) WooCommerce

WooCommerce è un plug-in gratuito e open-source per WordPress e permette alle piccole e medie imprese di costruire in modo facile e veloce il proprio negozio online. Lanciato il 27 settembre 2011, WooCommerce è diventato subito molto popolare perché è facile da installare, si collega a tutti i principali gateway e offre la possibilità di personalizzare ogni singolo aspetto dell’e-commerce attraverso centinaia di estensioni aggiuntive sia gratuite che a pagamento. Il plug-in conta oltre 39 milioni di download ed è attualmente attivo su più di tre milioni di siti web.

Vuoi far crescere la tua impresa e migliorare i tuoi risultati di business?
Con i sistemi di pagamento di Axepta puoi trovare la soluzione di pagamento online migliore per te

 

Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per le condizioni economiche e contrattuali, consultare i Fogli informativi disponibili sul sito axepta.it. La vendita dei prodotti e dei servizi presentati è soggetta all’approvazione di Axepta BNP Paribas.